Corinaldo, rimesso in libertà il diciassettenne sospettato di aver usato lo spray

Il Giudice non ha ritenuto esistano i presupposti per la custodia cautelare

E’ stato rimesso in libertà il ragazzo 17enne sospettato di aver usato lo spray al peperoncino alla Lanterna Blu, la discoteca di Corinaldo dove nella calca sono morti 5 adolescenti ed un mamma.

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale dei minori di Ancona ha convalidato l’arresto per fatti di droga (il ragazzo è stato arrestato insieme a due uomini in un residence di Senigallia ed erano stati trovati due etti di stupefacenti), ma lo ha rimesso in libertà non essendoci i presupposti per la custodia cautelare (reiterazione del reato, pericolo di fuga, inquinamento delle prove).

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS