Coppa Promozione: risultati e tabellini del Girone A

Tutti i gol e le emozioni del mercoledì

CAGLIESE – K-SPORT MONTECCHIO 2-3

Una sconfitta che vale quanto una vittoria quella ottenuta dalla Cagliese contro la KSport Montecchio. Gli ospiti si dimostrano squadra da battere anche in Coppa Italia, ma stavolta la vittoria di misura non basta. Forte del successo all’inglese ottenuto nella giornata di andata (2-0), la Cagliese prova a difendersi dagli attacchi dei padroni di casa. Gli uomini di Lilli premo subito sull’acceleratore e al 23′ sono già in vantaggio con il gol di Baldelli. Sette minuti dopo però Tagliatesta firma il pari e complica la rimonta dei biancorossi. Appena prima dell’intervallo arriva il controsorpasso casalingo con Aiello. Gli ospiti hanno l’intero secondo tempo per tentare di ribaltare tutto, ma non ci riescono. Nel finale infatti Ciacci pareggia i conti prima che Tatò riporti inutilmente in vantaggio la KSport. Esce quindi di scena la formazione di mister Lilli, che ora potrà concentrarsi esclusivamente su un campionato che al momento sta dominando. Per la Cagliese arriva il passaggio del turno ed un’ottima iniezione di fiducia.

Il tabellino
CAGLIESE: Paolucci. Bianchi (13’st Pupita). Gaggiotti. Brunelli. Balla. Alessandri. Pieri. Bucefalo S. (35’st Guion). Vernarecci (13’st Ciacci). Bucefalo Al. (30’st Soriani L.). Tagliatesta (5’st Romitelli).
A disp. Azalea. Soriani S. Cicci. Monte. All. Pierotti.
K-SPORT MONTECCHIO: Mulazzani (35’st Remedia). Ferri (25’st Mazzari). Del Baldo. Ferrini. Bellucci. Franca. Baldelli. Pierini (1’st Bonacin). Tatò. Aiello. Grilli.
A disp. Cantisani. Pensalfini. All. Lilli.
ARBITRO: Gasperini di Jesi.
RETI: 23’pt Baldelli, 30’pt Tagliatesta, 46’pt Aiello, 35’st Ciacci, 46’st Tatò

 

 

SANT’ORSO-GABICCE GRADARA 1-2
Il Gabicce Gradara approda agli ottavi di finale della Coppa Italia di Promozione eliminando il Sant’Orso. Pareggio (2-2) all’andata al Magi, successo esterno in terra fanese al ritorno (2-1) per la squadra di Vergoni che ha giocato una buona partita dimostrando il giusto atteggiamento e voglia di centrare il risultato. In avvio il Sant’Orso è pericoloso (traversa di Toni) e trova il vantaggio la 22’ su calcio di rigore concesso per atterramento di Simone Luchetti in area che lo stesso giocatore trasforma. Fino all’intervallo non succede più nulla. Invece in avvio di ripresa il Gabicce Gradara agguanta il risultato di parità, sempre su calcio di rigore (fallo in area su Pierri): dal dischetto insacca Giunchetti. Gli ospiti insistono e riescono a passare in vantaggio al 15’ con l’attaccante Donati. La reazione della compagine fanese alla ricerca del pareggio non sortisce effetti. Da segnalare che in casa Gabicce Gradara è uscito per un risentimento muscolare l’attaccante Radoi ed erano assenti gli under Gabrielli e Cherubini per infortunio. Sabato delicata trasferta sul campo del Mondolfo Marotta.

Il tabellino
SANT’ORSO: Galeri, Luchetti Matteo, Rossini (10’ st Vitali), Latini, Citarelli, Paolini (4’ st Falcioni), Toni (4’ st Alegi), Torcoletti (19’ st Pasini), Benvenuti, Luchetti Simone (10’ st Saurro), Grusso. All. Fulgini.
GABICCE GRADARA: Mussoni, Di Addario, Semprini Federico (24’ st Della Chiara), Innocentini, Semprini Nicolò, Varrella, Giunchetti, Morini (28’ st Grandicelli), Donati (24’ st Ulloa), Radoi (38’ st Pierri), Magi. All. Vergoni.
RETI: 22’pt Luchetti Simone su rig., 2’st Giunchetti su rig., 15’st Donati

 

 

 

BARBARA – MOLDOLFO MAROTTA 2-3
Passa il turno il Mondolfo Marotta davvero inarrestabile che ha compiuto una grande rimonta: da 2-0 a 2-3.
Il Barbara cerca di recuperare i due gol subìti nella gara di andata e al 10’pt riesce a dimezzare lo svantaggio con Fronzi, che dopo aver saltato due difensori dal limite indovina un rasoterra che si infila nell’angolo alla destra di Mattioli. Al 38’pt l’Atletico va vicinissimo al pareggio dopo che Vitali dalla destra serve al limite dell’area Creatore, il cui tiro viene rimpallato, sfera che arriva sui piedi di Catalano che a tu per tu con il portiere calcia a lato. Al 45’pt clamorosa palla gol sprecata dall’Atletico quando Vitali sguscia via al proprio marcatore e serve un assist a centro area per Frulla che a colpo sicuro calcia alto. Al 10’st il Barbara raddoppia su rigore, concesso per atterramento in area di Mancini, calciato da Rossini. L’Atletico corre ai ripari e inizia la girandola delle sostituzioni. Al 12’st, un minuto dopo essere subentrato, Cordella trasforma il rigore concesso all’Atletico per fallo di mani in area di Guei Monhesia sull’ennesimo traversone di Vitali. Al 31’st altra occasione per Cordella che, lanciato a rete, spara alto. L’Atletico ha cambiato marcia e al 34’st perviene al pareggio con azione corale e assist finale di Vitali per Frulla. Al 40’st l’Atletico ribalta il risultato con Travaglini, che sugli sviluppi di una punizione da trenta metri calcia in porta, deviazione di un difensore avversario che inganna Sartarelli. Partita giocata a ritmi blandi nel primo tempo si vivacizza nella ripresa grazie ai cambi, soprattutto di Rossini da una parte e Cordella e Travaglini dall’altra. Risultato giusto e che premia l’Atletico con il passaggio del turno. Unica nota stonato l’infortunio subito da Pacenti che è stato costretto ad uscire nel corso del primo tempo.

Il tabellino
BARBARA: Sartarelli, Guei Monhesia, Carletti, Nacciarriti, Lauritano, Sanviti (dal 1’st Rossini), Branchesi, Sassaroli, Giorgetti (dal 1′ st Morsucci), Fronzi, Mancini. All. Spuri (A disposizione: Minardi, Rossini, Sabbatini, Morsucci, Conti)
MONFOLDO MAROTTA: Mattioli, Bartoletti, Curzi, Creatore, Simone (dal 23’st Piccioli), Marzano, Pacenti (dal 23’pt Catalano), Casagrande (dal 11’st Cordella), Frulla, Vitali, Pompei D. (dal 11’st Travaglini). All. Pompei A. (A disposizione: Montesi, Travaglini, Giobellina, Catalano, Piccioli, Cordella)
ARBITRO Tarli sez. Ascoli piceno
RETI 10’pt Fronzi, 10’st Rossini (rigore), 12’st Cordella (rigore), 34’st Frulla, 40’st Travaglini

 

 

VIGOR CASTELFIDARDO – MOIE VALLESINA (Mercoledì 9 novembre ore 20, andata 3-1)

 

 

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS