Coppa Italia ma non per le Marche: nostrane tutte fuori e con qualche figuraccia

Sassarini

SERIE C – Out dalla competizione Ancona, Vis Pesaro, Fermana e Recanatese, sconfitte al primo turno

Coppa Italia, ma non per le Marche. Dalla competizione della Serie C, francamente poco appetibile almeno per le medio-piccole, le nostrane sono tutte uscite al primo turno. Out l’Ancona che ha ceduto il passo in casa col Rimini, la Vis Pesaro crollata a Pescara prendendo sei gol, la Recanatese caduta con onore spaventando il Gubbio così come la Fermana a Cesena.

Nessun dramma perchè la Coppa non era obiettivo di nessuno, tutt’altro. Però bisognerebbe anche evitare di far figuracce che possono compromettere la serenità dei giorni migliori. Il riferimento è a Sassarini, tecnico della Vis Pesaro che è andata all’Adriatico a incassare una sconfitta a tennis. Ci possono essere mille scusanti del mondo ma se poi cedi in quel modo come se fosse un set senza strappare mai il servizio diventa una debacle colossale.

L’Ancona se l’è giocata ma ha perso 1-0. Nessun dramma per Colavitto anche se sono già tre sconfitte al Del Conero ed anche questo non fa piacere. Ora testa al campionato, domenica la trasferta a Reggio Emilia contro una ferita Reggiana è molto delicata.

La Coppa ha invece regalato meno pressioni a Fermana e Recanatese, uscite in modo onorevole e senza rimpianti. No, la Coppa Italia di C non ha fatto breccia nella regione Marche. Ma va benissimo così.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia