Coppa Italia, la Videx si ferma ai quarti

VOLLEY A2 – Grottazzolina battuta in quattro set da Brescia

Da Piacenza a Brescia, cambia l’avversario ma non il risultato. Eliminata ai Quarti di finale la Videx in Coppa Italia. I ragazzi di Ortenzi sono stati battuti in quattro set sul taraflex dei lombardi che accedono così alle semifinali in programma il 23 gennaio. Ora Grottazzolina si concentrerà esclusivamente al campionato puntando al quarto posto.  

Il parziale di apertura vede sempre i locali in vantaggio ed in controllo, sebbene la Videx non sfiguri affatto. La partenza bresciana è veemente, la ricezione grottese soffre il servizio locale ed in un attimo il punteggio vola sul 10-4. Vecchi al servizio ci crede (20-18), Zambonardi corre ai ripari blindando la ricezione con Rodella ed il 25-22 locale chiude un primo set comunque piacevole. Al cambio di campo fiducia agli stessi che hanno iniziato il match, e pure l’andamento rispecchia quello del parziale precedente. I “tucani” partono concentrati allungando subito di quattro (8-4). La Videx torna a farsi sotto, con Calarco in serata ed il giovane “canteràno” Romagnoli molto positivo in attacco (chiuderà con un importante 89%); il 21-18 mette un minimo di fiato sul collo alla Centrale, che tuttavia non si disunisce e anzi sfrutta un paio di ingenuità grottesi per chiudere 25-20. Il terzo parziale segna un cambio di rotta: fisiologico, in parte, il calo di tensione dei “tucani”, forti del doppio vantaggio; la Videx è brava ad approfittarne partendo forte e portandosi sul 1-4. Fuoco di paglia, sembrerebbe, stante l’immediato aggancio locale, ma così non è, e con Vecchi e Calarcopositivi in attacco si va sul 9-13. Il vantaggio galvanizza un po’ Marchiani e compagni, che mettendo pressione ai bresciani li inducono in errore allungando sul 16-21; Cubito in attacco è perfetto (100% in chiusura per lui…), Zambonardi ferma il gioco sfruttando l’unico time out concesso per regolamento nelle gare di Coppa Italia, ma stavolta la Videx riesce a contenere il ritorno di Brescia e chiudendo sul 21-25 prova a riaprire i giochi. A chiuderli definitivamente, nel quarto e decisivo parziale, ci pensa però Bisi. La Videx riparte infatti con ottimo piglio trovando subito il break vincente che la porta sul 3-6; quando tutto insomma lasciava presagire una riapertura del match, Brescia raddrizza e sorpassa con Milan e Cisolla. I cinque ace di Bisi, infatti, “spaccano” letteralmente la partita demolendo le residue speranze grottesi di riaprirla; sul 23-10 i giochi son fatti e la testa dei ragazzi di Ortenzi se ne va, comprensibilmente, sotto la doccia. Troppo ampio il gap per provare anche solo ad impensierire i “tucani” ormai lanciati verso la conquista della semifinale.

Il tabellino

Centrale del Latte Sferc Mc Donald’s Brescia – M&G Videx Grottazzolina 3-1
 
Brescia: Tiberti, Valsecchi 9, Bisi 20, Milan 17, Cisolla 19, Mijatovic 6, Scanferla (L) 42%, Catellani, Rodella, Candeli, Tasholli 1. N.e.: Zanardini (L2), Crosatti, Bergoli. All. Zambonardi All2. Iervolino
 
M&G Videx: Cubito 7, Vecchi 12, Centelles 11, Calarco 18, Romagnoli 9, Marchiani 1, Romiti (L) 37%, Minnoni, Di Bonaventura, Pulcini. N.e.: Gaspari, Vallese (L2). All. Ortenzi All2. Pison
 
Arbitri: Sessolo – De Simeis.

Parziali: 25-22 (24’), 25-20 (24’), 21-25 (25’), 25-13 (19)

Note: Brescia: errori in battuta 11, ace 9, muri vincenti 8, ricezione 55% (23% perf.), attacco 54%. Videx: errori in battuta 10, ace 3, muri vincenti 4, ricezione 39% (11% perf.), attacco 46%.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS