Controlli nel giardino comunale: sequestrati oltre 95 grammi di droga

Quartiere Lido Tre Archi sotto scacco

La costa fermana al setaccio. Continuano senza sosta i controlli straordinari del territori, voluti dal Questore di Fermo per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti. Personale della Questura di Fermo unitamente a militari del Comando Provinciale dei carabinieri e della Guardia di Finanza e con il prezioso contributo del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara messo a disposizione della Questura dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha coordinato uno specifico servizio a Lido Tre Archi nel giardino comunale frequentato da bambini a ridosso di via Bachelet.

Nel corso dell’attività i cani antidroga della Guardia di Finanza, tra l’erba e i numerosi cespugli della siepe, hanno rinvenuto in alcuni involucri di cellophane più di 90 grammi di droga tra hashish e marijuana. Inoltre, sempre in via Bachelet, gli agenti hanno controllato alcuni cittadini stranieri extracomunitari nei confronti dei quali sono stati esperiti accertamenti da parte del personale dell’Ufficio Immigrazione per i provvedimenti di competenza.
I controlli sono poi proseguiti a Lido Tre Archi in via Tobagi e via Mattarella all’interno dei civici R1 e R2 dove era stata segnalata l’occupazione abusiva di un appartamento. Dal sopraluogo effettuato dal personale della Questura, l’appartamento risultava vuoto con tracce da cui si desumeva che era stato effettivamente occupato in passato, ma attualmente inagibile. I poliziotti, tramite l’amministratore, hanno avvisato i proprietari residenti a Novara per la messa in sicurezza e la denuncia da parte dei proprietari.

I controlli sono stati estesi per la ricerca di stupefacenti a tutti i contatori e depositi dei palazzi con esito negativo.L’attività di controllo proseguiva nel comune di Porto Sant’Elpidio con l’ausilio della Polizia Locale in piazza Fratelli D’Angelo e nelle vie centrali senza riscontrare anomalie. Il controllo straordinario si è concluso nel comune di Porto San Giorgio, in via XX Settembre, nelle zone di ritrovo dei teenagers e nella zona adiacente alla stazione ferroviaria, via Oberdan, via Trevisani, piazza Bambinopoli, lungomare centro, via Rismondo e piazza Gaslini. E’ stato fatto un accurato controllo anche ai passeggeri in transito nella stazione ferroviaria con i cani antidroga senza riscontrare criticità.
I risultati conseguiti all’esito dei controlli hanno consentito di attuare 11 posti di controllo, di identificare più di 200 persone di controllare 105 veicoli e di elevare 2 sanzioni amministrative al Codice della Strada oltre ai 95 grammi di droga sequestrata.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS