Il DG Conti detta la linea anti-Viterbese: “Fermana provinciale senza fronzoli, punti decisivi”

SERIE C – Il dg carica l’ambiente alla vigilia dell’ultima trasferta dell’anno in casa del fanalino di coda: “Non sbagliamo atteggiamento”

E’ un Fabio Massimo Conti energico, battagliero, motivato. Il dg della Fermana scalpita in vista del prossimo impegno dei suoi, l’ultimo dell’anno, in casa della Viterbese. Prima partita del girone di ritorno che offre punti pesantissimi. E i gialloblu, reduci da due risultati utili – pareggio in casa con l’Entella, prima ancora pareggio ad Olbia – non possono fare pensieri strani.

Semmai ce ne fosse bisogno, Conti allontana il pericolo, prendendo spunto proprio dalla trasferta in terra sarda. “A Viterbo sarà necessario ripetere la stessa prestazione, servirà una Fermana senza fronzoli che non badi troppo allo stile. Voglio una squadra gagliarda, maschia e concreta. Dobbiamo assolutamente uscire con dei punti”, ha gridato il dg.

Conti, però, non metterebbe la firma per un pari, che permetterebbe di mantenere l’ultima in classifica a -7. “Non firmerei, perchè siamo nelle condizioni di poter vincere, ma non sbagliando atteggiamento. Non dovremo essere presuntuosi, bensì provinciali. Se pensassimo di portare avanti una partita differente non racconteremo la fine”. D’altronde la Viterbese è forse ultima per sbaglio. “Loro sono forti, con valori e con un attacco eccezionale. Volpicelli lo conosciamo anche troppo, ci ha fatto gol l’anno scorso ed anche all’andata. Dal punto di vista mentale non possiamo fallire, dovremo preparare bene questa gara delicatissima. Non cadiamo nella trappola: ricordiamoci chi siamo, da dove veniamo e dove vogliamo arrivare”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana