Contatto Marafini-Albanesi, il rigore al Montegiorgio fa discutere: “Abbaglio dell’arbitro”

SERIE D – Lente d’ingrandimento sull’episodio che ha sbloccato e indirizzato le sorti del derby

E’ il 24′ del primo tempo quando il derby del Tamburrini tra Montegiorgio e Recanatese cambia completamente fisionomia con il rigore assegnato ai rossoblu in seguito a un contatto tra Marafini e Albanesi sul quale il direttore di gara Di Reda della sezione di Molfetta, non ha battuto ciglio indicando subito il dischetto. Un penalty che Marchionni poi ha realizzato portando avanti i rossoblu.

Le parole del tecnico giallorosso Giovanni Pagliari nel post gara sono chiare: “Il rigore è da rivedere. A mio avviso il contatto c’è stato un metro fuori dall’area. Un abbaglio dell’arbitro”. Le misure sono approssimative, ma con l’aiuto di moviola e fermo immagine, l’assegnazione del rigore appare sicuramente dubbia rispetto a quanto apparso in presa diretta. L’ausilio del var non c’è in serie D.

Spulciando il regolamento, la regola 12 alla pagine 93 recita: “Se un difensore inizia a trattenere un attaccante fuori dall’area di rigore e prosegue a trattenerlo all’interno di questa, l’arbitro deve assegnare un calcio di rigore”. L’aggancio tra i due c’è stato e il tutto è iniziato fuori area, ma quella di Marafini, da quanto sembra, non è stata un’autentica trattenuta. Anzi, è stato un vero proprio tamponamento dove Albanesi non ha opposto una minima resistenza. L’attaccante rossoblu si è lanciato in area di rigore, ma il piede era effettivamente sulla linea dell’area di rigore o fuori? Ogni tipo di zoom finisce per sgranare il tutto, ma il dubbio resta.

E’ stato sicuramente un episodio che ha cambiato l’inerzia del match perché la Recanatese ha dominato in lungo e in largo il primo quarto d’ora di gara, poi l’errore di Raparo, un’intera gara in salita tra nervosismo e l’esasperata ricerca di un gol del pari che in campionato ancora non arrivava è stata la scintilla che ha complicato i piani giallorossi e lo stesso centrocampista, prima del gol nei minuti finali, ha subito e non poco quell’episodio sbagliando un’infinità di palloni.

(Vedi qui le immagini del match)

 

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS