Conero Film Festival: la magia degli anni ’80 illumina Numana

Edizione di anteprima venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio

Numana si prepara ad accogliere l’edizione “0” del Conero Film Festival: un evento unico che riunirà gli appassionati del cinema italiano degli anni ’80. L’iniziativa, che si svolgerà dal 30 giugno al 1° luglio, promette di riportare in vita lo spirito e il fascino di un’epoca indimenticabile, attraverso il potere del cinema.

Enrico Vanzina, fra i più noti e iconici registi italiani, è il Direttore Artistico di questa manifestazione, ideata e prodotta da LTM&Partners in collaborazione con la Regione Marche, con il sostegno dell’Agenzia per il Turismo e l’Internalizzazione delle Marche (ATIM), con il patrocinio della Fondazione Marche Cultura e della Marche Film Commission.

“Il turismo e il cinema, insieme – commenta Marco Bruschini, presidente di ATIM – possono creare un connubio straordinario che apre le porte alla scoperta, all’ispirazione e all’immaginazione. Siamo certi che il Conero Film Festival sarà un successo e contribuirà a promuovere la nostra regione come una destinazione di grande fascino per gli amanti del cinema e dei viaggi”.

“La meraviglia del cinema sta nella molteplicità e nella varietà dei suoi linguaggi – afferma Andrea Agostini, Presidente di Fondazione Marche Cultura –. Il cinema popolare, con leggerezza, ha saputo parlare a tutti ed a distanza di tanti anni sa strapparci un sorriso, ripensando ad una scena o ad una battuta. Sono convinto che il Conero Film Festival, con il suo programma ed i suoi ospiti di richiamo, saprà attrarre un grande pubblico, sarà opportunità di ricettività e di quel collegamento tra cultura e turismo che la Regione Marche e la Fondazione perseguono con convinzione”.

Le due serate di spettacolo, condotte da Enrico Vanzina e Camilla Ghini, presso Piazza del Santuario, vedranno Marcello con la Band di Demo Morselli intrattenere il pubblico con la loro musica coinvolgente. Sul palco si alterneranno protagonisti d’eccezione del cinema e del mondo dello spettacolo italiano: nella prima serata, Ezio Greggio, Jerry Calà e Gabriella Germani; nella seconda serata, Massimo Ghini, Marco Marzocca, Eleonora Giorgi, Daniela Bianchi e Giampiero Mughini. Presso il Cinema Arena Italia Numana, avrà luogo la mostra curata da Alessandro Orsucci dal titolo “Anni ’80 Effetto Cinema”.

L’esposizione presenterà manifesti, locandine e fotobuste originali dell’epoca, offrendo un’immersione nel mondo cinematografico di quegli anni. Inoltre, gli appassionati avranno l’opportunità di ammirare le colonne sonore originali su vinile dei film cult degli anni ’80, da “Eccezzziunale… veramente”, “I fichissimi” e “Sapore di mare 2”, fino a “C’era una volta in America”, “Nuovo Cinema Paradiso”, “Il Marchese del Grillo” e “Bianco, Rosso e Verdone”. Esposto anche lo storico manifesto di “007 dalla Russia con Amore”, con la prima bond girl italiana: Daniela Bianchi.

Oltre alle proiezioni di film che hanno scritto la storia del cinema italiano degli anni ’80, il festival sarà anche l’occasione per riconoscere e premiare l’eccellenza nel mondo del cinema. Durante l’evento, saranno infatti premiati alcuni protagonisti di questo decennio d’oro del cinema italiano.

“Siamo felici di prendere parte a questo evento che contribuisce ad un’ulteriore crescita della Regione Marche, un territorio di fondamentale importanza per l’arte, la cultura e il turismo – sottolinea Claudio Lo Tufo, AD di LTM&Partners organizzatrice dell’evento -. Siamo entusiasti di questa iniziativa che celebra la condivisione di ricordi, riportando in vita lo spirito e il fascino degli anni 80: l’essenza di un’epoca memorabile”.

“Siamo molto emozionati per questo importante evento che speriamo si ripeta negli anni con una sempre maggiore partecipazione anche di altri comuni della Riviera del Conero, e che contribuisca a dare lustro alle Marche. A tal proposito vorrei ringraziare in particolare la Regione Marche, il presidente della Fondazione Marche Cultura Andrea Agostini, il direttore Francesco Gesualdi e il direttore dell’ATIM Marco Bruschini” conclude Gianluigi Tombolini, Sindaco di Numana.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS