Comunità in lacrime, addio a Daniela Tremaroli

San Benedetto sotto choc

La città di San Benedetto in lutto per la prematura scomparsa di Daniela Tremaroli, conosciutissima violinista. Aveva 56 anni e combatteva da tempo con una malattia che non le ha lasciato scampo.

Daniela Tremaroli per oltre un decennio è stata il direttore didattico-artistico dell’Istituzione musicale “Antonio Vivaldi”.

“La morte di Daniela Tremaroli rappresenta un colpo durissimo per la vita culturale di questa città – dice il sindaco Antonio Spazzafumo – violoncellista apprezzata in Italia e all’estero, protagonista di centinaia di concerti, ideatrice e animatrice di tantissimi eventi musicali, direttore artistico per oltre un decennio del nostro istituto (poi diventata istituzione) “Antonio Vivaldi”, metteva una passione contagiosa in tutto ciò che faceva. Il successo riscosso dalle tante iniziative che ha curato negli anni (due per tutti, i corsi internazionali “Piceno Classica” frequentati da centinaia di musicisti provenienti da tutto il mondo e “Armonie in controluce”, i concerti all’alba di Ferragosto) era per lei la più grande ricompensa.
Persona gentile e di rara sensibilità, è stata tolta troppo presto agli affetti familiari e alla sua San Benedetto”.

Daniela Tremaroli è stata allieva del maestro Massimo Magri, si è diplomata presso il Conservatorio Statale di Musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara. Nel corso del suo percorso artistico ha partecipato a numerosi eventi musicali e ha preso parte a molti progetti formativi.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS