Comunali a Macerata, Ricotta sconfitto fa gli auguri a Parcaroli

Narciso Ricotta (Foto Ansa)

“C’è stata più una voglia di cambiare a prescindere dal giudizio su uomini e programmi”

Anche Macerata, guidata finora dal centrosinistra con Romano Carancini (Pd), passa al centrodestra. Quando sono state scrutinate 27 sezioni su 44 e lo sfidante Sandro Parcaroli si attesta al 52%, Narciso Ricotta (Pd) ora vice sindaco, riconosce la vittoria dell’avversario.

 

“Auguri di buona amministrazione e buon lavoro a Sandro Parcaroli e a chi insieme a lui collaborerà con la giunta”, dice Ricotta battuto al primo turno dal candidato di centrodestra.
“Penso – afferma – sia stato un voto più politico che amministrativo, c’è stata più una voglia di cambiare a prescindere dal giudizio su uomini e programmi”.

Sull’affermazione di Parcaroli, dice, “ha influito il voto delle Regionali, che ha avuto un effetto trascinamento”. Ricotta ricorda anche le “difficoltà” vissute negli ultimi anni da Macerata, “come il terremoto, le vicende di Pamela e Traini, il fallimento di Banca Marche e in ultimo il Covid”; “situazioni che hanno generato preoccupazioni e tensioni che sono state scaricate su chi ha amministrato fino a oggi la città”.

(Ansa)

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia