Completamente nudo nel bagno dell’ufficio

Un 62enne dipendente pubblico di Ancona ritrovato in stato confusionale alle ore 20. Arriva la Croce Gialla

Non lo trovano in ufficio ma nei pressi di un bagno completamente nudo e in stato confusionale. Il fatto è avvenuto ieri sera attorno alle 20 in un ufficio della pubblica amministrazione di Ancona. Protagonista un 62enne di origini anconetane che proprio nel pomeriggio di ieri aveva deciso di fermarsi oltre l’orario di ufficio per sistemare alcune pratiche. Fin qui nulla di strano se non il fatto che ad un certo punto il responsabile della sicurezza si è trovato nella condizione di dover chiudere lo stabile.

Non trovando l’uomo in ufficio ha cercato nei locali attigui fino a che non si è accorto che questa persona in evidente stato confusionale era completamente nudo in bagno. A questo punto il responsabile della sicurezza ha allertato il 112 numero unico dell’emergenza territoriale. Sul posto oltre all’automedica del 118 è intervenuto un mezzo della Croce Gialla di Ancona. Stabilizzate le condizioni di salute e rivestito con i propri abiti, il 62enne è stato trasportato al pronto soccorso di Torrette con un codice di media gravità.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS