Compleanno, esordio e gol: l’Ascoli si gode il baby Franzolini

Andrea Franzolini

SERIE B – Il giovanissimo 17enne è attenzionato da club prestigiosi

È stata una giornata speciale quella di ieri per il giovane Andrea Franzolini. Il classe 2003, proprio nel giorno del suo diciassettesimo compleanno, ha esordito con la maglia della prima squadra dell’Ascoli ed ha segnato subito il suo primo gol impattando 1-1 la sfida amichevole tra la squadra di Bertotto e la Vis Pesaro.

È vero, il gruppo ascolano attualmente è formato da tantissimi giovani, ma ieri erano in campo diversi 2000 e 2001, nonché appunto Franzolini, come detto classe 2003. La stagione del giovane centrocampista, anche trequartista in realtà, è andata molto bene nel settore giovanile. La sua categoria di riferimento era l’Under 17 ma il tecnico della Primavera Abascal non c’ha pensato su due volte decidendo di portarlo con se in categoria superiore giocando sott’età. Quattordici presenze e due reti in Primavera, undici e sempre due reti nell’under 17 per un giocatore che spesso si è trovato a giocare il sabato con la squadra di Abascal e la domenica con il gruppo di competenza data l’età. Franzolini, più che per i gol, in campo lo si riconosce per gli ottimi assist che sforna, come per il dolcetto confezionato a Camara nel match vinto contro la Juve Stabia, emblema perfetto di come si può riassumere un giocatore come lui. Franzolini si è unito al ritiro il giorno stesso del raduno, ma poche ore prima gli è arrivata la comunicazione di doversi presentare all’Hotel Villa Picena. Da Latina ha raggiunto subito il Piceno con il suo procuratore, Paolo Paloni, che nel frattempo si era visto recapitare alcune dignitosissime offerte da parte di alcuni club di Serie A proprio per il suo giovane assistito. Ma l’Ascoli vuole assolutamente valorizzare questo giocatore che, intanto, ha segnato il suo primo gol alla sua prima presenza ufficiale con l’Ascoli. Niente male.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi