Comitato Porto-Città di Ancona: “Il sindaco non cambi idea”

A fine agosto l’incontro con il primo cittadino

In un comunicato di circa venti giorni fa, il Comitato Porto-Città di Ancona evidenziava le aspettative suscitate dalle promesse del nuovo sindaco in campagna elettorale in merito alla destinazione del Molo Clementino alle grandi navi da crociera. “Oggi – fanno sapere i responsabili del Comitato Porto citta di Ancona- rimaniamo attoniti dalla rapidità con cui il nuovo sindaco, a fronte di un’interrogazione del PD (primo sponsor dell’insostenibile progetto) in Consiglio Comunale, ha cambiato opinione. Nel giro di poche settimane è passato dal NO al SÌ, adducendo motivi di sviluppo”.

“È necessario rammentare al nuovo sindaco che è lui, per legge, il primo responsabile della salute dei cittadini ed è lui che deve realizzare quanto previsto dall’art. 41 della Costituzione che impone la necessità di piegare l’iniziativa economica pubblica e privata al rispetto dell’utilità sociale, in modo da non recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana, alla salute, all’ambiente. La recente sentenza di condanna del Tribunale di Ancona alla Fincantieri per l’operaio morto per l’amianto, o le ipotesi di reato notificate tre giorni fa dai giudici di Torino agli ex sindaci di quella città e al Presidente di Regione per non aver ostacolato l’inquinamento ambientale che ha causato mille morti in cinque anni, sono segnali di una maggiore consapevolezza da parte dei cittadini e di un cambiamento in atto nella cultura giuridica. Il sindaco non può e non deve avallare il primato dell’aspetto economico a scapito della salute dei suoi cittadini e dell’ambiente; né può pensare che questi ultimi valori possano esser svenduti per posti di lavoro”.

“Lo sviluppo sostenibile richiede alla politica lo sforzo di unire, in questo caso, la salute e la qualità della vita dei cittadini e il turismo sostenibile: così l’economia non potrà che essere sostenibile. Questo – concludono gli esponenti del Comitato Porto – gli diremo all’incontro fissato con il nostro Comitato a fine agosto”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS