Colpito in testa da una bottigliata, sviene ma cinque romeni continuano a picchiarlo

Il ferito è un uomo di Castignano

Scoppia una violenta rissa e un uomo rimasto ferito viene trasportato all’ospedale di Ascoli. E’ accaduto ad Offida, di fronte al bar Ophis. I protagonisti della vicenda sono un uomo di Castignano e cinque romeni; tutti probabilmente avevano alzato un po’ troppo il gomito.

Da una prima ricostruzione dei fatti effettuata dai carabinieri, dopo una discussione dai toni elevati sono passati alle mani: uno degli stranieri ha preso una bottiglia di vetro e ha colpito in testa il castignanese che ha perso i sensi ed è caduto a terra. A quel punto sembrerebbe che il gruppo di romeni abbia continuato ad inveire contro l’uomo svenuto prendendolo a calci.

Visto che la situazione sembrava non calmarsi, il gestore del bar vicino ha chiamato i carabinieri. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza che ha trasportato il ferito all’ospedale Mazzoni di Ascoli per gli accertamenti del caso. Ora i militari dell’arma stanno indagando su quanto accaduto per scoprire i motivi della rissa e individuarne i responsabili.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS