Colpito da un malore cade nel dirupo: anziano salvato dai Carabinieri

L’allarme della figlia

La figlia non trovava più il padre anziano, così ha subito allertato i Carabinieri che l’hanno salvato, dopo averlo ritrovato semi cosciente in un dirupo nel quale era caduto nel torrente Arzilla, a Fano.

L’uomo, un cittadino svizzero di 86 anni in vacanza con la famiglia, era uscito a passeggiare in mattinata lungo le sponde del torrente ma dopo diverso tempo non era rientrato a casa. La figlia, preoccupata, ha chiesto l’intervento dei militari che sono riusciti a rintracciarlo nel dirupo. A causa di un malore l’86enne era precipitato nel dirupo e non riusciva più a muoversi.

I Carabinieri si sono calati verso il letto del torrente e lo hanno riportato in strada per poi affidarlo agli operatori sanitari del 118.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS