Colpita da un proiettile, donna viva per miracolo

Stava pulendo la pistola quando improvvisamente è partito il colpo. E’ stata operata d’urgenza

Un grave incidente domestico poteva trasformarsi in tragedia per una donna di 47 anni che, mentre puliva una pistola, improvvisamente è stata colpita da un proiettile partito accidentalmente.

E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri in un’abitazione di San Benedetto del Tronto. La donna, forse a causa di un attimo di distrazione, ha lasciato partire il colpo. Il proiettile è partito accidentalmente e ha trapassato l’addome della donna arrivando in profondità, senza però fortunatamente lesionare organi vitali.

Una volta scattato l’allarme, sul posto è arrivato il personale del 118 che ha provveduto a trasportare la donna all’ospedale di San Benedetto dove è stata operata d’urgenza. Al termine dell’intervento la donna non sarebbe in pericolo di vita.

 

LEGGI QUI TUTTE LE NOTIZIE DI ASCOLI E PROVINCIA