Colli, per te il sogno continua: Valdichienti in vacanza

ECCELLENZA – Il difensore Aliffi basta ai piceni per espugnare il Villa San Filippo. Stallone profuma di playoff, Bolzan stop

Basta una rete di Emanuele Aliffi all’Atletico Azzurra Colli per espugnare il Comunale di Villa San Filippo e portare a casa una vittoria importantissima in chiave play off che permette ai piceni di issarsi al quarto posto in classifica garantendosi un posto quasi certo per gli spareggi promozione a novanta minuti dal termine della reagular season. Dall’altra parte il Valdichienti Ponte con questa sconfitta deve dire addio a ogni speranza di poter agganciare la zona play-off.

Vittoria tutto sommato meritata per la squadra di Domenico Stallone che nel primo tempo è stata padrona tenendo in mano il pallino del gioco e dimostrandosi squadra cinica nello sfruttare una delle poche occasioni avute mentre nella ripresa i Piceni sono stati bravi a gestire il prezioso vantaggio non concedendo praticamente quasi nulla alla squadra di Bolzan che ci ha provato con tanta generosità soprattutto nel finale a riagguantare la gara schiacciando i piceni nella propria metà campo ma con scarsa lucidità facendo fatica a creare pericoli all’attenta retroguardia ospite e all’estremo difensore Castelletti.

La cronaca. Valdichienti Ponte al via privo di Albanese, Cisbani, Palmieri e Passewe ma recupera Triana che si accomoda in panchina, dall’altra parte l’Atletico Azzurra Colli deve fare a meno di Scartozzi, Spadoni, Sosi, Traversa e Jallow ma recupera Fazzini dal primo minuto in mezzo al campo dopo il turno di squalifica. Al 25′ la prima chance della gara è per gli Ospiti, Petrucci batte veloce un calcio piazzato trovando Ciabuschi che in area di rigore protegge bene la sfera e serve Paniconi che però da ottima posizione calcia a lato sprecando così una grande opportunità.

Al 30′ arriva la risposta del Valdichienti, palla sanguinosa persa da Petrucci ne approfitta Lattanzi Andrea che serve Trillini che apre splendidamente per Del Brutto che in area di rigore da posizione defilata fa partire una conclusione con la palla che però si spegne sull’esterno della rete. Al 37′ arriva il vantaggio dell’Atletico Azzurra Colli, schema su punizione dei Piceni con Petrucci che serve Fazzini che pennella un cross per la testa di Aliffi che anticipa tutti e con un preciso colpo di testa batte Rossi per la rete che vale l’1 a 0.

Nella ripresa al 12′ alla prima grande occasione della ripresa l’Atletico Azzurra Colli va vicino al raddoppio, gran palla in profondità di Gesue’ per Ciabuschi che difende bene la palla su Sopranzetti poi dal limite dell’area di rigore fa partire una conclusione che sibila il palo alla destra di Rossi. Fase centrale della gara che vede il Valdichienti spingere alla ricerca del pareggio con i piceni tutti dietro la linea della palla difendere il prezioso non concedendo nulla ai propri avversari.

La gara scorre via senza grandi emozioni con i padroni di casa che tengono in mano il pallino del gioco ma fanno fatica a rendersi pericolosi dalle parti di Castelletti con gli ospiti che fanno buona guardia e al triplice fischio dopo 5 minuti di recupero festeggiano tre punti preziosissimi in chiave playoff insieme ai propri sostenitori.

Il tabellino
VALDICHIENTI-AZZURRA COLLI 0-1
Valdichienti Ponte
: Rossi, Calcabrini(21 st Tombolini), Pigini, Omiccioli, Sopranzetti, Di.Molfetta(21 st Mazzieri), Lattanzi.Andrea(11 st Triana), Sfasciabasti(41 st Lattanzi.Sebastiano), Zira, Trillini, Del.Brutto. A disposizione: Cingolani, Morresi, Alessandrini, Tombolini, Hoxha, Del.Gobbo, Lattanzi.Sebastiano, Triana, Mazzieri.  All: Ruben Dario Bolzan
Atletico Azzurra Colli: Castelletti, Paniconi, Vallorani, Aliffi, Filipponi, Albanesi(35 st Cancrini), Petrucci(27 st Alfonsi), Fazzini, Ciabuschi, Gesue'(33 st Alighieri), Del.Marro. A disposizione: Tirelli, Cancrini, Acciarri, Zadro, Conte, Montanari, Alfonsi, Alighieri, Romanazzo.  All: Domenico Stallone
Arbitro: Matteo Pigliacampo di Pesaro
Marcatori: Aliffi 37’pt
Spettatori: 150 circa
Note: ammoniti Trillini, Del Marro, Pigini, Alighieri

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS