Coldiretti, 100 quintali di fieno per gli animali del circo Universal bloccato a Pollenza

Il carico di fieno consegnato agli animali del circo Universal

La donazione è arrivata da aziende di Tolentino e Belforte

Un carico con circa 100 quintali di fieno è stato consegnato questa mattina al circo Universal, fermo a Pollenza dall’inizio dell’emergenza sanitaria, impossibilitato a lavorare ma comunque impegnato nelle spese quotidiani per la cura degli animali.

Elefanti, cammelli, pony e lama potranno contare intanto su un primo carico di rotoballe, scaricato questa mattina. Il fieno è stato donato dalle aziende agricole di Tolentino (Sincini e Falcioni) e di Belforte del Chienti (Agamennoni e Arpini). A provvedere al trasporto ci ha pensato Giuseppe Falcioni, dell’omonima azienda agricola di Tolentino.

Nei prossimi giorni saranno effettuate altre consegne visto che Coldiretti Macerata ha avviato anche una raccolta di razioni alimentari per dare una mano a queste realtà in estrema difficoltà.

“In tutta Italia sono almeno 70 le realtà attive – spiega la Coldiretti – con la gestione di quasi 2mila animali che vanno accuditi tutti i giorni. La situazione del mondo dello spettacolo viaggiante non più florida da anni è diventata drammatica con l’emergenza sanitaria a causa dell’impossibilità a lavorare, con la perdita di ogni tipo di introiti ma con la necessità di continuare a sostenere gran parte delle ordinarie spese di gestione, comprese quelle per gli animali che solo per il mangiare costano oltre 2,7 milioni di euro all’anno”.

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi