Colavitto: “Rigore sbagliato? Bravi a recuperare mentalmente e affondare colpo al momento giusto”

Gianluca Colavitto

POST GARA – Il tecnico dell’Ancona Matelica analizza il 2 a 0 sul Pontedera

Soddisfatto mister Gianluca  Colavitto per la netta vittoria del suo Ancona Matelica: “Il rigore sbagliato ci ha fatto andare incontro ad una flessione mentale, ma siamo stati bravi a recuperare, interpretare la partita e capire quando era ora di affondare il colpo e quando aspettare l’avversario. Se Moretti non avesse sbagliato il rigore? Alla base ci sono sempre i tre punti, sono quelli che ti danno la linfa per andare avanti. Ci saranno altre sorprese nell’arco della stagione, andiamo avanti con umiltà, abbiamo tanti giovani interessanti. Stiamo lavorando bene, ho 21 elementi di campo oltre ai tre portieri tutti validi. Dispiace per gli infortunati, godiamoci questo momento con la speranza che quelli difficili siano i più lontani possibili”.

Così il tecnico del Pontedera, Ivan Maraia, analizza la sconfitta: “Eravamo venuti ad Ancona per fare risultato ci avrebbe aumentato la nostra autostima ma alla fine abbiamo perso contro una squadra di qualità Le occasioni le abbiamo avute sopratutto nel primo tempo dispiace per i ragazzi”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia