Colavitto in estasi: “Elogio particolare a Ruani”

Mister Colavitto

COPPA C – Le parole del post gara di Avellino

L’Ancona Matelica passa di misura sul campo dell’Avellino e va avanti in Coppa Italia. Soddisfatto Gianluca Colavitto ai microfoni di Radio Tua: “Mi è piaciuto il carattere messo in campo dalla squadra, al riposo dovevamo aver segnato più gol anche tre e non avremo rubato nulla. Stiamo lavorando da settimane sulla fase di non possesso palla, ora guardiamo con fiducia al futuro e pensiamo al Pontedera, tra 4 giorni siamo di nuovo in campo. Bene tutti in modo particolare Ruani, il ragazzo ha dimostrato che sta crescendo. Ora valutiamo la situazione di Del Carro uscito per infortunio. Oggi è stata una bella cosa fare gol nel momento in cui sono entrati i tifosi dell’Ancona Matelica”.

Giocatori quelli dell’Ancona Matelica che a fine gara hanno lanciato le maglie proprio ai tifosi dorici . Emozionato Iannoni per il gol messo a segno al Partenio che di fatto ha regalato il passaggio al turno di Coppa Italia: “Meraviglioso aver fatto un gol in uno stadio cosi importante con la maglia dell’Ancona Matelica. Ogni partita dobbiamo fare bene, ci dà autostima, negli spogliatoi il mister ci ha dato la carica ma noi volevamo ricompensare i tifosi dell’Ancona Matelica”.

Ruani (nella foto con la maglia Matelica lo scorso anno)

Tra i migliori in campo Ruani: “Non mi aspettavo di giocare sono contento della prestazione abbiamo fatto una bella gara contro una squadra forte come l’Avellino. Lo scorso anno il Covid mi ha fermato spero ora di ritagliarmi spazi importanti magari come titolare a fine stagione”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia