Cognigni tra i pochi a crederci, Goma sbatte sul palo: Catalani pennella, Barzanti completa il capolavoro Marina

Barzanti (2004) migliore in campo

ECCELLENZA – Le pagelle del match salvezza al “Mancini” di Castelfidardo

CASTELFIDARDO

David 6,5: Evita alla squadra di subire un passivo peggiore

Coppi 5: Fatica a contenere il proprio uomo di competenza, si fa saltare troppo facilmente

Dal 10’st De Min 6: Giuliodori si schiera a tre dietro e lui scherma bene

Bandanera 6: Centrale o in fascia resta una garanzia

Dal 39’st Fermani sv

Fabiani 6,5: E’ l’uomo più pericoloso del Castelfidardo nell’area avversaria e questo al dice lunga, pericolosissimo di testa

Fabbri 5: Ha la grande colpa di aver tenuto in gioco Sbarbati in occasione del gol non alzandosi insieme alla linea difensiva, poteva salvare la prestazione con la rete del pari ma ci è andato solo vicino

Guella 5: Alterna gare di spessore ad altre come questa dove è costantemente spaesato in mezzo al campo

Dal 26’st Crescenzi 6: Con lui in campo la squadra riesce ad alzare il baricentro a caccia del pari

Francesconi 5,5: Non commette grossi errori ma centralmente concede più del dovuto

Dal 5’st Galli 6: Sistema la mediana e nonostante la giovane età impone la sua personalità

Ristovski 6,5: Come sempre è l’uomo più ispirato, spacca il gioco ma davanti i compagni faticano

Dal 19’st Pasquini 5,5: Si mette a pieno supporto dell’attacco ma a livello realizzativo resta impalpabile

Cogningni 6,5: Pericoloso in alcuni frangenti, si muove tanto e va vicino anche al gol del possibile pareggio

Goma 5,5: Un palo colpito e nient’altro più, davvero troppo poco alla sua prima partita da
titolare

Braconi 5: Non è giornata per lui, fatica a controllare anche il più semplice dei palloni

All. Giuliodori 5,5: La sua squadra crolla quando meno te lo aspetti, l’atteggiamento ha lasciato a
desiderare ed è stato tradito da qualche uomo in campo

****

MARINA

Barzanti 8: E’ l’eroe di giornata, para tutto quello che c’è da parare e resta concentrato fino all’ultimo volando sulla conclusione di Fabbri. Se il Marina ha conquistato tre punti, almeno 2 portano la sua firma

Medici 6: Ha tenuto molto bene a bada Braconi inducendolo spesso ad errori banali

Carloni 5,5: Dalla sua parte il Castelfidardo è riuscito a imbucarsi un po’ più facilmente

Giovagnoli 7: Ha in mano difesa e squadra, personalità e tranquillità al servizio di compagni e reparto

Maiorano 6,5: Prestazione altalenante ma la spinta sulla fascia è costante

Gregorini 6,5: Tanta sostanza, ci mette tutto se stesso in una zona nevralgica del campo

Omenetti 6,5: Cuce alla perfezione difesa e centrocampo garantendo sempre massimo equilibrio

Dal 32’st Cucinella sv

Brugiapaglia 7: Ha sempre la giocata giusta, le imbucate più pericolose sono le sue

Dal 32’st Rossetti sv

Gabrielli 5: Troppa sufficienza, a tu per tu con David in campo aperto si divora il gol che avrebbe
chiuso la partita invece ha lasciato patire i compagni fino al triplice fischio

Dal 46’st Droghini sv

Sbarbati 7: Ennesima sfortuna stagionale per lui, ma nei 35 minuti rimasto in campo è stato il
pericolo numero uno ed è riuscito a smazzare anche l’assist decisivo

Dal 36’pt Candolfi 6: Giorgini lo sceglie per dare più peso al centrocampo dopo
il vantaggio, scelta vincente

Catalani 7: E’ sua la pennellata al quadro che dà vita al primo capolavoro stagionale del Marina

Dal 26’st Testoni 6: Quasi nulle le iniziative personali ma tanto ripiegamento a difesa del risultato

All. Giorgini 7: Ha interpretato la partita alla perfezione fin dal primo minuto, qualche falla
difensiva c’è stata ma tra i pali Barzanti era in giornata di grazia

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS