Cocaina nel sacchetto del pane e tre chili di hashish in casa: in due finiscono in manette

Arrestati un albanese di 45 anni e un italiano di 50

Gli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile di Ascoli, nella tarda serata di ieri hanno arrestato un albanese di 45 anni e un 50enne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In casa di quest’ultimo è stato scoperto un vero e proprio deposito di hashish.

Le indagini da parte della polizia sono iniziate dopo una segnalazione di un sambenedettese che mentre passeggiava al molo del porto rivierasco, era solito incontrare consumatori di sostanze stupefacenti.
L’italiano è stato fermato a bordo di uno scooter mentre rincasava dopo aver consegnato un pacchetto ad un uomo nei pressi di uno chalet di Grottammare. All’interno di quello che era un sacchetto del pane, è stata trovata una confezione termosaldata contenente una cinquantina di grammi di cocaina purissima.
La successiva perquisizione dell’abitazione in via Carducci ha permesso di scoprire un deposito dove l’uomo deteneva grosse quantità hashish: due tavolette ed una decina di panetti di 100 grammi ognuno, oltre ben 44 ovuli di 10 grammi ciascuno, per un totale di oltre tre chili di hashish pronto per essere immesso sul mercato dello spaccio al dettaglio.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS