Cluentina, vittoria storica: Maceratese ko nel derby

JUNIORES, GIRONE C – I biancorossi di Sperandio espugnano lo Stadio dei Pini grazie alle reti di Trillini e Ciafrè

Vittoria storica per la Juniores della Cluentina che sbanca lo Stadio dei Pini e batte 2-1 i pari età della Maceratese aggiudicandosi il derby. I ragazzi di Sperandio compiono una vera e propria impresa spezzando la striscia positiva della capolista grazie alle reti, una per tempo, di Ciafrè e Trillini. La compagine locale di mister Grioli, lanciatissima al primo posto con una gara in più sul Valdichienti e quindi per la vittoria del titolo, va in campo con sette 2003, due 2002 e un 2004, risponde per la Cluentina mister Sperandio, con nove 2004 e due 2005.

Parte forte la Maceratese, primi 15 minuti di supremazia territoriale e fisica che si concretizza solo però in qualche calcio d’angolo e nessun tiro in porta da segnalare. La Cluentina sente la partita ma via via la compagine di Sperandio prende campo e comincia a impostare il suo gioco partendo dal basso e al 25′ va in vantaggio: sviluppo dell’azione da dietro, la palla finisce tra i piedi di Trillini che semina il panico a sinistra, serie di dribbling su 3 avversari, entra in area con la palla incollata al piede e dal fondo scarica sul dischetto dove si fa trovare pronto Ciafrè che di piatto gira in rete. La reazione della Maceratese è rabbiosa e si concretizza 5 minuti dopo: da un calcio piazzato sulla sinistra, Rivera Salas mette al centro una bellissima palla tramutata in gol dal colpo di testa di Pistarelli autore di un bellissimo taglio. Primo tempo che si chiude sull’1-1.

Nella ripresa la Cluentina lascia negli spogliatoi Iommi e nella mischia va Saracco (2005). La Maceratese riparte determinata, ma poco lucida e molto disordinata. La Cluentina dal canto suo è molto più convinta e risponde riprendendo il suo gioco di circolazione della palla direttamente dal portiere, difendendo senza grandi affanni e uscendo in manovra magistralmente guidata dal gioiellino Tommaso Principi. I biancorossi ospiti sono sempre più convinti e al 25′ quando all’ennesima ripartenza Saracco parte palla al piede da centrocampo e di forza salta due avversari e arriva fin al limite dell’area servendo un perfetto assist al contagiri per Trillini che batte Cherubini a fil di palo. E’ 2-1 Cluentina. girandola dei cambi, per la Maceratese, altri ’02 per dare l’ultimo assalto e acciuffare almeno il pareggio, per la Cluentina il ’06 Ruffini e altri due cambi con il caldo che si faceva sentire molto. Nell’assalto finale due splendide parate di Ponzelli salvano il risultato vanificando le speranze maceratesi e che lasciano il risultato invariato. I terribili ragazzi di Sperandio vincono meritatamente il derby spezzando la serie positiva della Maceratese che durava da 7 gare consecutive.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS