Clima tropicale e spettacolo Recanatese: Civitanovese sugli scudi

Melchiorri in gol a Lucca (Foto U.S. Recanatese)

Cinque gol per i giallorossi nel test match

In questa preseason scoppiettante la Recanatese rifila un 5-1 alla Civitanovese che va preso però per quello che è, nel contesto di un allenamento congiunto giocato con un clima tropicale, con una seduta mattutina sulle spalle, senza Sbaffo e Peretti e con le attenzioni di molti rivolte all’esordio di sabato contro la Torres. Fatte queste premesse, per l’ennesima volta si è apprezzata la volontà di tutti (subentranti in primis) di mettersi in evidenza, alcune giocate sono state davvero da applausi ma anche molte cose sono da perfezionare come l’intesa tra i giocatori, fondamentale nei meccanismi di Pagliari e la concretizzazione sottoporta.

I rossoblù hanno retto bene in avvio poi, inevitabilmente, è emersa la doppia differenza di categoria ed ecco spiegato il “pesante” finale. Brevi di cronaca: Garcia e Spagna avrebbero due buone opportunità in apertura e poco dopo c’è una chance fallita dal solito Bertony  su sponda aerea di Ricci ma è proprio l’ex Viterbese a sbloccare il risultato facendosi trovare al posto giusto nel momento giusto dopo un corner di Carpani. Spagna scalpita e su rinvio di Testa, brucia Ricci in velocità e ci vuole l’abilità di Meli per deviare in corner. Il raddoppio arriva prima dell’intervallo: l’asse ascolano Re-Carpani funziona a meraviglia con tocco vincente sul portiere in uscita. Ad inizio ripresa Ferretti fa tris di testa (non è proprio la specialità della casa) su cross perfetto comunque di Egharevba. Poi l’1-2 di Ferrante prima, abile a girare in area sulla non impeccabile deviazione di Testa e dello stesso ex fiorentino poi, in mischia dopo un guizzo di Senigagliesi. Gomez si vede ribattere un rigore dal portiere e Citanò sigla il gol della bandiera con Paolucci in tap-in dopo un palo. Il match si chiude con una traversa di Becker. Nel post gara summit in casa rossoblù lontano da orecchie indiscrete con, probabilmente all’Ordine del Giorno l’affaire Minnozzi: il tutto mentre i giocatori, si tuffavano a corpo morto, verso un graditissimo cocomero per un terzo tempo provvidenziale.

RECANATESE – CIVITANOVESE 5-1

RECANATESE: Meli (1’st Mascolo); Longobardi (1’st Manè), Ferrante, Ricci (24’st M.Morrone), Quacquarelli (1’st Marinacci); B.Morrone (11’st Gomez), Prisco (1’st Raparo); Re (1’st Egharevba), Bertony (1’st Ferretti), Carpani (1’st Senigagliesi); Melchiorri (1’st Giampaolo) All.Pagliari

CIVITANOVESE: Testa, Mangiacapre, Cosignani; Passalacqua, Ballanti, Bernardini, Ercoli, Domizi, Spagna, Garcia, Tizi All.Nocera A disp.Cannella, Morelli, Strupsceki, Visciano, Ruggeri, Becker, Foresi, Wali, Giordani, Paolucci

Reti: 21’pt Ricci, 41’Carpani, 5’st Ferretti, 18’Ferrante, 19’Egharevba, 32’Paolucci

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS