Clamoroso in Coppa, Lube eliminata

Blengini, coach Lube

VOLLEY – Milano vince a Civitanova in quattro set

Dopo 11 qualificazioni consecutive alla Final Four di Del Monte® Coppa Italia e cinque finalissime di fila, la Cucine Lube Civitanova s’inchina contro l’Allianz Milano nella gara dei Quarti tra le mura amiche e manca l’approdo alle Semifinali del trofeo tricolore vinto nelle ultime due edizioni. Fatale la sconfitta in quattro set (22-25, 25-19, 20-25, 27-29) al termine di una sfida segnata dalle assenze tra i padroni di casa (out anche Anzani) e dall’ottima gestione del servizio (5 ace a 2) e del muro-difesa (11 block a 7) da parte degli ambrosiani, con l’opposto Patry (15 punti) premiato come MVP di serata.

Uno scivolone arrivato dopo la grande impresa al tie break di mercoledì scorso in Polonia nella tana dello Zaksa campione d’Europa, gara di due ore che era stata preceduta da due settimane di stop per il cluster epidemiologico in casa Lube. L’eliminazione brucia, ma le defezioni tra i cucinieri, la forma precaria sulla porzione di campo dei biancorossi e, al contrario, lo stato di grazia dei meneghini sono tutte componenti importanti alla base del risultato. Inutili i 23 punti del top scorer Ivan Zaytsev e il grande cuore di capitan Simon.

Attesa da un calendario intenso, la Cucine Lube Civitanova tornerà in campo mercoledì 19 gennaio (ore 20.30) al PalaBanca contro Piacenza per il recupero del 2° turno di ritorno e domenica 23 gennaio (ore 18) all’Eurosuole Forum per l’11a giornata di ritorno (totalmente anticipata) contro la Vero Volley Monza.

Il tabellino

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Garcia Fernandez, Sottile, Marchisio, Balaso (L), Lucarelli 12, Zaytsev 23, Diamantini 10, Simon 12, De Cecco, Penna ne, Ambrose ne, Yant 11. All. Blengini.

ALLIANZ MILANO: Chinenyeze 15, Staforini (L), Daldello, Maiocchi ne, Patry 15, Piano 10, Mosca (U) 1, Ishikawa 9, Djokic ne, Porro (U) 4, Jaeschke 18, Pesaresi (L). All. Piazza.

ARBITRI: Lot (TV) e Canessa (BA).

PARZIALI: 22-25 (29’), 25-19 (23’), 20-25 (26’), 27-29 (38’). Tot.: 1h 56’.

NOTE: Civitanova 15 battute sbagliate, 2 ace, 7 muri vincenti, 50% in attacco, 62% in ricezione (28% perfette). Milano 15 battute sbagliate, 5 ace, 11 muri, 50% in attacco, 56% in ricezione (22% perfette). Spettatori: 1.093. Incasso: 14.839,41. MVP: Patry.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia