Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Civitanovese verso l’esordio, Catinari prenderà il posto di Miramontes

/
img
Matias Miramontes, squalificato nella prima di campionato

PROMOZIONE – I rossoblu sono in attesa del transfer di Carrion

di Enrico Costantini

La Civitanovese riprende oggi la preparazione che la porterà all’esordio al Polisportivo di domenica 15 settembre, giorno nel quale si alza il sipario sul campionato di Promozione Marche. Di fronte in questa prima giornata avrà quella che la scorsa stagione ha rosicchiato agli adriatici 4 dei 6 punti a disposizione, cioè l’Atletico Centobuchi. La partita, come per tutte le gare che disputeranno in casa i rossoblu, avrà inizio alle 15. E’ stata una scelta della società, che come la Maceratese ha deciso di giocarle sempre allo stesso orario e il Comitato Regionale ha concesso senza problemi. Per l’esordio il tecnico De Filippis dovrà fare a meno di Miramontes e Galdenzi, entrambi appiedati dal giudice sportivo per 2 turni essendo stati espulsi nella finale play-off di Ascoli. Ad oggi ancora non è arrivato il transfer di Carrion, ma in società sperano che arrivi in tempo per poterlo schierare domenica. Miramontes dovrebbe essere sostituito da Catinari, un ragazzo che è cresciuto notevolmente e merita di giocare. E’ chiaro che il capitano ha più esperienza e spessore e quindi è difficile farne a meno però il ragazzo è sulla buona strada. Davanti invece probabilmente giocherà Pistelli per il resto crediamo che il tecnico valuterà le condizioni fisiche di Franco e Negretti. Comunque è ancora presto per parlare di formazione perché il bravissimo tecnico De Filippis (un lusso per la categoria) valuterà nei minimi particolari chi darà garanzie fisiche e tattiche e lo farà scendere in campo. È evidente come il tecnico laziale ci ha riferito giovedì alla fine della partita di coppa Italia, sarà fondamentale partire bene perché darebbe consapevolezza dei mezzi e della qualità del gruppo che è enorme, a patto però di evitare gli alti e bassi della scorsa stagione e non ci siano elementi di disturbo che minano la tranquillità, ogni componente, sia tecnico che societario deve svolgere il suo compito e svolgerlo bene. La società ci ha comunicato i prezzi dei biglietti per assistere alle partite interne. 8 euro la gradinata scoperta e 10 euro la tribuna coperta.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar