Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Civitanovese, suggestione Mercanti: “Sono legato al Trodica, un sogno tornare in rossoblu”

/
img
Emiliano Mercanti

PROMOZIONE – L’esperto centrocampista ha vinto un campionato d’Eccellenza con i rivieraschi e ora è nel mirino di patron Profili

di Enrico Costantini

Sono giorni importanti per il futuro della Civitanovese con il presidente Mauro Profili impegnatissimo a tessere la tela per dare un futuro alla squadra di calcio che rappresenta la città. Sta contattando quei giocatori hanno fatto benissimo nel finale di stagione e con un allenatore bravo come De Filippis, che conosce a memoria le caratteristiche di ognuno di loro, e con tre innesti insieme ai ragazzi promosso dalla Juniores che farebbero i titolari in qualsiasi altra squadra, la Civitanovese è bella che fatta. Avevamo anticipato che patron Profili si sarebbe incontrato con alcuni imprenditori  locali e ieri sera infatti, c’e stato l’incontro ed è stato proficuo e cordiale con gli stessi che hanno ribadito di volere dare una mano sponsorizzando e abbracciando il progetto per la crescita del settore giovanile, perché pare che abbiano giustamente ribadito che una società debba partire dalle fondamenta. In città da giorni gira la voce di un possibile ritorno del “guerriero” Emiliano Mercanti, grande protagonista nel campionato di Eccellenza con Osvaldo Jaconi l’anno in cui venne centrata la promozione in D. Poi ha girato i campi di Promozione e Prima categoria, risultando sempre uno dei migliori in campo. Lo scorso anno in Promozione a Montecosaro è stato determinante per la salvezza. Lo abbiamo contattato e con la voce rotta dall’emozione ha detto: “Per me tornare a Civitanova e indossare quella maglia sarebbe un sogno che cullo dentro di me da una decina di anni. Ormai mi sono legato con il Trodica, però se mi dovesse chiamare la Civitanovese chiederò al presidente biancazzurro di consentirmi la possibilità di poter rivivere nuovamente questo sogno“. Inserire nel gruppo un giocatore dallo spiccato senso di appartenenza come Mercanti sarebbe un colpo da maestro da parte di Profili e ne beneficerebbe lo spogliatoio perché sarebbe da sprone per tutti a dare di più.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar