Civitanovese, pari e contestazione

La contestazione dei tifosi rossoblu a fine gara

PROMOZIONE – A Montecosaro finisce 1-1, tifosi arrabbiati a fine gara

La contestazione dei tifosi rossoblu a fine gara è l’emblema di una Civitanovese che non riesce a decollare e inciampa malamente sul campo del Montecosaro strappando un solo punto (1-1) alla squadra di Roscioli. I padroni di casa son stati bravi a sfruttare la chance su rigore e ringraziano un Mari in versione superman che in più di un’occasione ha detto di no alle bocche di fuoco della Civitanovese. Una bocciatura per la squadra di Buratti, punto d’oro per Mercanti e compagni.

Partita subito pimpante con il Montecosaro in attacco e dopo appena sette minuti impegna Monti all’esordio che si supera su Bartolini che calcia a botta sicura da dentro l’area. Al quarto d’ora invece è la Civitanovese che si fa vedere in attacco, bella punizione dello specialista Chornopyshchuk dal limite area e la conclusione esce d’un soffio al lato. Ancora l’attaccante rossoblu è l’uomo più pericoloso per i suoi ma Mari con un miracolo gli dice di no al 20′. Passano quattro minuti e Gesuè colpisce la traversa. La gara e in pieno controllo della Civitanovese ma bisogna attendere lo scadere del primo tempo per vedere il primo gol. E’ la squadra di Buratti che la sblocca proprio con il suo bomber, assist di Gesuè e Chorno solo davanti al portiere non può sbagliare.

Al rientro in campo la Civitanovese è intenzionata a chiudere quanto prima la partita. Un insidioso tiro-cross di Smerilli impensierisce Mari. Al 7′ invece Russo vuole ritagliarsi un personalissimo momento di gloria senza vedere Chornopyshchuk tutto solo sul dischetto di rigore, ma preferisce la conclusione che il portiere locale para. Con la Civitanovese in controllo, il rigore per il Montecosaro all’11’ è una doccia gelata. Fallo dubbio di Mariani su Ruggeri, dagli undici metri si presenta l’ex Mercanti ma Monti compie l’ennesimo miracolo. Per sua sfortuna la palla finisce contro il palo e sulla ribattuta si fionda il neo entrato Mecozzi che sigla l’1-1. La reazione rossoblu è nella conclusione alta di poco di Gesué al 25′. Al 32′ occasionissima sprecata dalla Civitanovese con Renzi che a porta vuota spara alto nell’incredulità dei presenti. Il forcing della Civitanovese è alto. Questa volta a provarci è Alessandroni ma anche lui assapora solo i guantoni di uno straordinario Mari. Nei minuti finali la squadra di Buratti si riversa avanti a testa bassa a caccia del gol vittoria, ma il triplice fischio dell’arbitro dice che non c’è più tempo e allora ecco che mastica amaro per un 1-1 dal sapore di sconfitta.

Il tabellino

MONTECOSARO – CIVITANOVESE 1-1

Montecosaro: Mari, Baiocco, Del Moro, Mercanti, Sulce, Salvati, Catalini (54′ Ruggeri), Rapacci, Tramannoni, Bartolini, Pantanetti (46′ Mecozzi). All. Roscioli.

Civitanovese: Monti, Smerilli (68′ Salvucci), Bangoura (62′ Fazion), Alessandroni, Mariani (75′ Sabatel), Visciano, Rossini (62′ Renzi), Perfetti, Russo (77′ Cordoba), Chornopyshchuk, Gesuè. All Buratti.

Arbitro: Animento di Macerata.

Reti: 45′ Chornopyshchuk, 11’st Mecozzi.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi