Civitanovese, mirino contro l’arbitro: a fine gara tifosi arrabbiati con Nocera

PROMOZIONE – Post match caldissimo al Polisportivo

Finale di partita ad alta tensione al Polisportivo di Civitanova Marche con dirigenza e tifosi rossoblu sul piede di guerra al termine della sfida con l’Aurora Treia. Non è andata giù la prima sconfitta stagionale al presidente Profili e alla dirigenza civitanovese che recrimina come già più volte successo durante questa prima parte di stagione per le decisioni arbitrali. A finire nel mirino oggi è stata la direzione di Animento ed in particolare il rigore concesso all’Aurora Treia subito dopo il gol del vantaggio di Galli, nella quale il fischietto maceratese ha rilevato una scorrettezza ai danni di Panichelli su cui i giocatori hanno protestato a lungo sia prima della battita del penalty sia tornando negli spogliatoi.

A fine gara invece è scattata la contestazione dei tifosi rossoblu al tecnico Nocera, ritenuto responsabile, nonostante il primo posto in classifica, delle ultime prestazioni deludenti della squadra, che hanno presidiato a lungo i cancelli dello stadio nei pressi della zona antistante gli spogliatoi chiedendo a gran voce un confronto con l’allenatore.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS