Civitanovese, mezza delusione: pesano le assenze

PROMOZIONE B – Attacco sterile col Potenza Picena. I rossoblu sperano nei transfer, di Miramontes su tutti, per rinforzare il reparto offensivo. Possibile recupero di Falkenstein in vista della trasferta di Centobuchi

di Enrico Costatnini

Dopo la mezza delusione di ieri nell’esordio stagionale nel campionato di Promozione al Polisportivo contro il Potenza Picena, la Civitanovese riprenderà gli allenamenti domani pomeriggio sul sintetico del Ciccarelli. È stata una partita giocata con buona intensità in cui i rossoblu hanno creato tanto, ma anche sciupato tantissimo a causa della poca cattiveria negli ultimi sedici metri da parte degli avanti rivieraschi e della bravura di Rudy Natali che in almeno tre occasioni ha compiuto veri e propri miracoli. Che il Potenza Picena era una brutta gatta da pelare era ben noto. Chi credeva che fosse una passeggiata ha sbagliato tutto, perché il campionato di Promozione è duro e ogni partita sarà una battaglia. Per questo bisognerà affrontarlo con il coltello tra i denti e giocare più di spada che di fioretto. La formazione potentina ha fatto il suo dovere e una volta passata in vantaggio ha cercato di chiudere gli spazi e ripartire in contropiede. D’altra parte conosciamo Gianfranco Zannini e sappiamo quanto sia bravo a tirar fuori il meglio dai suoi ragazzi. Alla fine la delusione di tutto l’ambiente rivierasco era tangibile, però sappiamo che alla fine il punto è stato importante perché con le tante assenze, per come si era messa la partita e per i tanti errori, non solo delle punte, spesso queste gare si perdono, perciò è stato importante averla raddrizzata. Tutto questo, ora in avanti, dovrà essere da monito per tutti altrimenti sarà dura. Le assenze di Ferrari, Miramontes, Pato, Asier e Falkenstein hanno pesato e quindi tutti sperano che per la prossima partita di sabato 29 settembre a Centobuchi, l’olandese possa recuperare e che arrivino i transfer tanto attesi. Ieri al Polisportivo si è rivisto un buon numero di tifosi che sono ritornati dopo le delusioni patite a causa di gestioni ballerine e che la scorsa stagione  li avevano indotti all’aventino, sono ritornati e le dichiarazioni di fine partita da parte dei protagonisti erano per loro. L’unico rammarico è non avergli dato la gioia della vittoria. Intanto oltre al campionato di Promozione, sono iniziati i campionati giovanili e la Civitanovese ha fatto il pieno di vittorie con l’under 19 di Andrea Diamanti vittoriosa a Camerino 2-1 con una doppietta di Semerilli; i Giovanissimi hanno battuto tra le mura amiche 3-0 la Cluentina; gli Esordienti 2006 e 2007 hanno vinto anche loro i rispettivi impegni. 

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS