Civitanovese, lettera aperta ai tifosi: “Seguiteci, insieme saremo più forti”

PROMOZIONE – La società rossoblu parla ai supporter: “Ci attende una stagione ambiziosa, il Polisportivo dovrà essere il cuore pulsante di un unico popolo”

di Michele Raffa

La gara di Montecosaro è ormai solo un lontano ricordo in casa Civitanovese. Forse per i tifosi un po’ meno, i quali non tollerano molto prestazioni al di sotto delle aspettative per l’elevato fardello che porta una società come quella rossoblu. Due fattori però, consentono di vedere il bicchiere mezzo pieno: in primo luogo l’assenza di ben nove giocatori di primissimo livello che in un campionato come quello di Promozione potrebbero e dovrebbero fare tutta la differenza del mondo (avere 25 titolari di pari livello è praticamente impossibile e in cuor loro gli allenatori questo lo sanno), in secondo luogo parliamo ancora di un calcio appesantito dalle fatiche della dura e impegnativa preparazione imposta da mister De Filippis. Nulla di preoccupante insomma quando mancano ancora 10 giorni all’appuntamento col Potenza Picena che apre il sipario sul girone B di Promozione. Se quello col Montecosaro dunque, si può definire solo uno spavento, la Civitanovese cerca di tranquillizzare i suoi sostenitori, storici e non, con una lettera aperta affinchè il nucleo storico, e non, possano riappassionarsi a una realtà che man mano prova a trovare una propria dimensione ripartendo dalle sue stesse ceneri. “Carissimi cuori rossoblu, tifosi, appassionati, sportivi, quella che ci aspetta sarà una stagione ambiziosa, con traguardi importanti da raggiungere, con una squadra che dovrà essere capace di lottare e vincere su ogni campo, sempre e contro chiunque. La società vuole riportare la Civitanovese dove merita. Vogliamo una squadra determinata e vincente. Per farlo sarà fondamentale il vostro supporto: lo stadio pieno, che vibra, che incita, che dà una carica senza eguali a tutti noi ed ai nostri ragazzi. Il Polisportivo ed i tifosi sono il vero cuore pulsante della Civitanovese, sono i simboli di Civitanova, l’orgoglio di un popolo unico che sa amare e che vive con immensa passione i colori rossoblu. Quella che ci aspetta sarà proprio la stagione del nostro orgoglio, la stagione in cui non si può mancare. La stagione del centenario, la stagione da cui ripartire per un futuro ambizioso. Inutile dirlo, ma insieme siamo più forti. Siamo sicuri che ci vedremo allo stadio perché la Civitanovese è parte di te, di voi, di tutti noi”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS