Civitanovese in ansia per Falkestein

PROMOZIONE – L’olandese si è fatto male nel triangolare di sabato. Giovedì alle 20.30 al Polisportivo la sfida contro la Sambenedettese

di Enrico Costantini

Dopo la buona prova di sabato a Porto Potenza, la Civitanovese riprende a correre in vista dell’amichevole di lusso con la Sambenedettese che si giocherà giovedì 6 settembre al Polisportivo. Il calcio d’inizio è previsto per le 20.30. Poi sabato si inizierà a fare sul serio perché inizierà la coppa Italia e la formazione rivierasca sarà impegnata sil terreno del Mariotti a Montecosaro contro l’undici locale di Francesco Cantatore. Tornando al memorial “Fabio Sanpaolo e Fausto Giustozzi” che si è giocato sabato 1 settembre a Porto Potenza, la formazione di Davide De Filippis se lo è aggiudicato battendo 1-0 una bella Osimana molto ben organizzata e che sarà sicuramente protagonista nel girone A di Promozione Marche. Il gol di Garcia alla fine dei 45 minuti. La seconda partita è contro i padroni di casa del tecnico Enrico Carinelli, confermato, dopo avere compiuto lo scorso anno un miracolo, salvando i porto potentini da una retrocessione che tutti davano per scontata. Da quello che si è visto sabato nei due tempi disputati, con l’Osimana prima, perdendo 2-1 e successivamente pareggiando con la Civitanovese, la formazione rossonera potrebbe essere la mina vagante e quindi la sorpresa del raggruppamento C di Prima categoria. Il memorial è stato seguito da un buona cornice di pubblico che ha dato anche un senso al valore sportivo, ma sopratutto allo scopo benefico che era il primo obiettivo degli organizzatori. Il clima di festa alla fine che c’era nello spogliatoio rossoblu per essersi aggiudicati la coppa, è stato funestato dal doppio infortunio patito Falkestein al primo scatto, praticamente al primo minuto, quindi costretto a rientrare immediatamente ai box, dovrebbe trattarsi di un guaio muscolare per l’olandese volante in attesa del transfert che si spera arrivi prima dell’inizio del torneo il 23 settembre. Altro infirtunio è stato patito nel corso della seconda gara da Maxi Re, uscito malconcio dopo uno scontro di gioco del tutto fortuito, l’ex giocatore del Siena non è stato ancora tesserato, però interessa non poco al club presieduto da Mauro Profili, per entrambi i calciatori ne sapremo di più dopo gli esami strumentali. Abbiamo appreso che si sono aggregati due nuovi atleti, una punta esperta del quale si dice sia fortissimo e un under, anche lui molto interessante.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS