Civitanovese e Maceratese, chance ridotte d’Eccellenza

Mauro Profili, patron Civitanovese

CALCIO – Tutte le combinazioni dopo l’anticipazione di Cellini

di Andrea Busiello

Le dichiarazioni odierne del presidente Cellini in esclusiva a Youtvrs (leggi l’articolo) sembrano essere inequivocabili. Per i dilettanti si andrà al blocco delle retrocessioni e alla promozione solo della prima classificata. Dando un’occhiata alla composizione, stando a questa indiscrezione che a giorni diverrà ufficiale, della prossima Eccellenza si evince come sia la Civitanovese che la Maceratese avrebbero poche chance di ripescaggio.

Andrea Capodaglio, numero uno del Loreto

Ad oggi il massimo torneo regionale è composto da 16 formazioni. Con la promozione del Castelfidardo in D e le promozioni di Biagio e Atletico Ascoli le squadre in Eccellenza sarebbero 17. Tra queste bisognerà vedere il destino dell’Anconitana che ad oggi resterebbe nel massimo torneo regionale. Forte del suo secondo posto, ma debole per il non avere un settore giovanile utile ai fini del punteggio in chiave ripescaggio, i dorici cercheranno in tutte le maniere di chiedere il salto di categoria anche con la speranza di vedere scomparire tante formazioni in quarta serie.

Con l’Anconitana in Eccellenza è praticamente impossibile pensare a un torneo con formazioni dispari e dunque ci sarebbe un ripescaggio e sarebbe quello del Loreto secondo in graduatoria nel girone B e con più punti della Vigor Castelfidardo.

Alberto Crocioni, numero uno della Maceratese

Con l’Anconitana in serie D l’Eccellenza tornerebbe a 16 squadre e potrebbe anche non servire nessun ripescaggio ma la Figc Marche potrebbe comunque optare per un torneo a 18 e a quel punto verrebbero ripescate Loreto e Civitanovese perché la Vigor Castelfidardo pur seconda nel girone A ha meno punti dei rossoblu.

Tutte supposizioni al momento ma utili per fotografare l’attuale situazione odierna. Per vedere invece la Maceratese in Eccellenza ci vorrebbe una massima serie regionale a 20 squadre (ipotesi remota) o comunque che altre squadre non si iscrivano alla prossima Eccellenza da dare modo di avere altri ripescaggi.

La graduatoria per i ripescaggi sarebbe così composta dalla Promozione all’Eccellenza: Loreto, Civitanovese, Maceratese, Monturano e Vigor Castelfidardo.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia