Civitanovese, Di Giacomi soddisfatto dopo la prima uscita: “L’atteggiamento è quello giusto”

PROMOZIONE – Il dg rossoblu fa il punto dopo il Triangolare del Centenario, nel pomeriggio i rivieraschi torneranno a sudare sotto gli ordini di De Filippis

di Enrico Costantini

Dopo la prima uscita, la Civitanovese riprende la propria preparazione questo pomeriggio alle 16.00 sul sintetico del “Ciccarelli”. Sabato nel triangolare di Porto Recanati, giocato con un caldo infernale, i rossoblu hanno fatto una grandissima fatica e il giorno di riposo concesso da mister De Filippis è stato accolto con soddisfazione, perché è servito a recuperare le energie consumate nel doppio confronto con Tolentino e Portorecanati.

Ne abbiamo parlato con il Dg Gianluca Di Giacomi, il quale ha dichiarato: “Giocare con quel caldo è stata un’impresa. I ragazzi in campo facevano fatica a respirare. Comunque mi è piaciuto l’atteggiamento, anche perché rispetto al Tolentino che fisicamente stava meglio avendo iniziato molto prima la preparazione, noi soltanto cinque giorni avevamo ripreso ad allenarsi. Comunque mi è piaciuta l’idea di gioco e la volontà che hanno messo in campo. Per come è stata costruita la squadra, dobbiamo attaccare e intensificare il pressing. Fin quando abbiamo avuto benzina lo abbiamo fatto, poi con il passare dei minuti le forze sono mancate e abbiamo concesso un po’ di campo all’avversario, che sicuramente disputerà un grande campionato in serie D.

Nella seconda partita abbiamo avuto di fronte una pari categoria come il Portorecanati. Anche gli arancioni, come noi, avevano iniziato da poco la preparazione precampionato. Noi abbiamo schierato molti under e Vechiarello e Ferrari che erano tornati in Italia 24 ore prima. Comunque anche questi ragazzi mi sono piaciuti e sicuramente in  campionato avranno molto spazio, in quanto hanno dimostrato che sono pronti a fare il salto in prima squadra. Abbiamo schierato anche l’ultimo arrivato, Carrion, approdato in riva all’Adriatico soltanto poche ore prima. Ha un fisico da ‘corazziere’ e dotato di buona tecnica. Insomma la classica prima punta, ma avremo modo di vederlo meglio all’opera nei prossimi giorni. Ora dobbiamo programmare un’altra amichevole, probabilmente dopo la pausa di Ferragosto e in notturna. Un test che ci sarà utile per valutare meglio se ci sarà il bisogno di intervenire per migliorare il gruppo che ad oggi sembra essere già molto buono”.

A proposito di amichevoli, domenica 18 agosto in notturna al Polisportivo si sarebbe dovuta disputare Sangiustese-Fermana. Manca l’ufficialità, ma dalla sponda gialloblu non arrivano buone notizie. La sfida dovrebbe essere stata definitivamente annullata per motivi di ordine pubblico, in quanto alcuni anno fa quando la Civitanovese militava in serie D insieme ai canarini, ci furono degli scontri tra le due tifoserie, addirittura nel territorio di Porto Sant’Elpidio e per questo motivo pare che siano intervenuti gli organi competenti, i quali per scongiurare pericoli hanno chiesto di evitare che la sfida venisse giocata.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS