Civitanovese, De Filippis: “Con la Sangiorgese senza alibi, dobbiamo vincere”

PROMOZIONE – Il tecnico rossoblu pronto a rialzarsi dopo la debacle di Macerata: “Dovremo scrollarci di dosso le paure e recuperare il terreno perso fin qui”

di Enrico Costantini

Ultimo allenamento della settimana per la Civitanovese che questa mattina sul terreno del Polisportivo ha effettuato la rifinitura in vista della partita che giocherà tra le mura amiche domani alle 15.30. È stata una settimana travagliata perché la sconfitta di Macerata ha lasciato strascichi che hanno inizialmente rischiato di mandare tutto all’aria. Infatti il tecnico De Filippis aveva rassegnato le dimissioni e anche il DS Di Meo aveva espresso la volontà di fare un passo indietro. Poi, dopo la riunione di lunedì notte, il presidente Mauro Profili, molto responsabilmente ha lasciato le cose come erano state programmate a bocce ferme. Anche i giocatori hanno recitato un ruolo importante con un messaggio molto eloquente  alla  società invitandola di proseguire con il tecnico e professando di essere un gruppo unito. Questo già da lunedì ha sortito effetti benefici perché tutti si sono allenati al massimo, tranne Falknstein, ancora ai box per l’infortunio, ma dopo gli ultimi controlli strumentali sembra oramai risolto e martedì, come ci ha detto il prof Antinori, ricomincerà a correre e presto sarà abile e arruolato. Domani per la gara con la Sangiorgese non saranno della partita Gasparotto e Ribichini, non convocati per scelta tecnica. “È chiaro che ora non abbiamo più alibi – ci ha dichiarato il tecnico – domani dobbiamo puntare al risultato pieno, scrollandoci di dosso le paure, senza pensare alla classifica – ha concluso – perché solo così possiamo affrontare con tranquillità le partite e i risultati arriveranno. Il campionato è ancora lungo e c’è tempo e spazio per recuperare il terreno perso.” Per quanto riguarda la formazione, resta top secret, è chiaro però che ci saranno delle novità. Il fischio d’inizio domani alle 15.30. Dirigerà ancora un’arbitro di fuori regione e sarà Andrea Faccini della sezione di Parma; gli assistenti saranno: Roberto Traini della sezione di Ascoli Piceno e Mattia Piccinini della sezione di Ancona.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS