Civitanovese, De Filippis non vuole perdere Ribichini: “Giocatore troppo importante”

PROMOZIONE – Per il tecnico è una risorsa e l’attaccante vorrebbe restare, al momento manca l’intesa con patron Profili. Per la panchina spunta Diamanti come vice allenatore

di Enrico Costantini

I nuvoloni che si assiepavano nel cielo sopra la Civitanovese si sono dileguati, ma rimangono ben visibili all’orizzonte lasciando spazio a un cauto ottimismo perché i colpi di scena in questo periodo non mancano. Abbiamo parlato con mister Davide De Filippis, il quale è apparso molto motivato e fiducioso dopo un lungo confronto telefonico con il massimo esponente del team rossoblu Mauro Profili, Proprio quest’ultimo ha dato assicurazioni al tecnico che la squadra sarà molto competitiva e proprio lui è al centro del progetto della nuova stagione. È chiaro che con le conferme di spessore della passata stagione, i nuovi arrivati e qualche altra operazione di mercato con giocatori che possano innalzare lo spessore tecnico dell’organico, sicuramente verrebbe colmato il gap con quelle formazioni che sicuramente saranno protagoniste nel girone B di Promozione. “Ho parlato con il Presidente Profili – ha dichiarato De Filippis – è apparso molto motivato e deciso ad allestire una squadra importante e quindi credo che anche questa stagione diremo la nostra. Ho avuto modo di confrontarmi con quasi tutti i giocatori e anche loro sono pronti ad affrontare la nuova stagione da protagonisti. Ho sentito anche Mattia Ribichini il quale mi ha detto che malgrado le sirene tentatrici di altre società lui vuole rimanere a Civitanova. Spero che il Presidente lo accontenti concedendogli un piccolo aumento sul rimborso che lui ha chiesto, perché lo ritengo elemento centrale del mio progetto di squadra. Venerdì 19 luglio sarò a Civitanova per concordare insieme alla società la lunga schiera di under che faranno parte della prima squadra e concordare eventuali ritocchi. Nel corso della preparazione faremo ulteriori valutazioni e se ce ne fosse bisogno, prendere in considerazione l’idea di intervenire nuovamente sul mercato”. I rivieraschi torneranno a sudare lunedì 5 agosto. Intanto per quanto riguarda il preparatore dei portieri, la società dovrà trovare il sostituto di Matteo Dari, invece come vice di De Filippis  sembra destinato Andrea Diamanti considerato il feeling che c’è tra i due. L’ex bandiera rossoblu oltre a fare il secondo allenatore, continuerebbe a guidare la Juniores considerato l’ottimo lavoro svolto in questi 2 anni, dunque fungerà da collante tra la prima squadra e il proprio serbatoio giovanile.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS