Civitanova verso le Comunali: centrosinistra fermo al palo

di Aldo Caporaletti

Accantonata, chissà se definitivamente, la candidatura a sindaco dell’ex consigliere regionale Micucci (battuto nelle elezioni del 2020 da Romano Carancini), il Pd ha tenuto la scorsa settimana, nella sede di Via Mameli, il primo incontro con le liste civiche del centrosinistra in preparazione alle Comunali 2022.

 

I Dem non hanno gradito la pletorica partecipazione e come è emerso questo tipo di riunioni non è destinato a ripetersi, orientati a privilegiare più costruttivi vertici bilaterali. Erano presenti le civiche rappresentate in consiglio comunale: “La Nuova Città” (Marco Poeta), “Futuro in Comune” (Tommaso Corvatta), “Civitanova Cambia” (Pierpaolo Rossi). Insieme ad esse, la lista “Dipende da Noi” (Roberto Mancini), che ha esordito alle ultime Regionali; c’erano forze politiche che non presenteranno una loro lista e, a titolo personale, ex consiglieri e assessori dell’amministrazione Corvatta. Contatti ancora assenti con il possibile alleato, Cinque Stelle. L’incontro è stato interlocutorio, volto a sondare la volontà di formare una coalizione, al di là di diffidenze e rancori restanti tra ex alleati. Al momento non ci sono candidature: parliamo di elezione diretta del sindaco, perciò questa dovrebbe essere la scelta prioritaria. Tanto il Pd che i molti “cespugli” del centrosinistra (che alcune voci interne vorrebbero concentrare in una più consistente “siepe”) sono alla ricerca di nomi di prestigio, il più celere godrà di un vantaggio.

Il Pd, venuta meno l’ipotesi Micucci, ridotto al minimo in termini di iscritti e con una inconsistente vita politica interna, è costretto a cercare nella sua area o in una più moderata. A tal proposito, non è sfuggita un’affermazione del leader Silenzi, che da un decennio controlla il Pd civitanovese: il “canditato sindaco potrebbe essere di centro” e a ciò si collega il feeling in corso con un protagonista della scorsa campagna elettorale di Ciarapica, ora in dissidio col sindaco. Molto attivo, primo a ufficilizzare la candidatura a sindaco, Vinicio Morgoni, alla testa della civica “La Nostra Città”. Ha già tenuto due incontri pubblici e ha in campo un gruppo di lavoro incaricato di stilare il programma; mentre egli è impegnato nella composizione della giunta, per cui ha individato un tecnico per l’assessorato al Bilancio e un “grosso nome del settore” per quello ai Servizi Sociali. Avrebbe aderito al progetto Morgoni, un assessore comunale Pci-Pds Anni ’90.

Prosegue la promozione della sua candidatura a sindaca, Silvia Squadroni che nei mesi scorsi ha incontrato, su invito dello stesso, il sindaco Ciarapica, che le avrebbe offerto nel finale di mandato un incarico assessorile. Ruolo che l’ex presidente dei Teatri di Civitanova ha rifiutato, per portare avanti il suo progetto amministrativo; per verificare l’adesione alla candidatura e le forze su cui potrà contare, ha programmato, dopo la riapertura, una cena con alcune decine di invitati. Certo della ricandidatura, consolidati i rapporti con Troiani e Brini, il sindaco Ciarapica prosegue gli incontri con esponenti nazionali di Forza Italia, di cui è vice-coordinatore regionale. Dopo la visita del ministro per le Regioni, Mariastella Gelmini, sono attesi per oggi, giovedì, il vice-presidente, Antonio Tajani e il sottosegretario Battistoni, per l’inaugurazione a Civitanova dellasede regionale del partito. FI punta su Ciarapica come sindaco e candidato per le Politiche 2023.

Insomma, tanti protagonisti in movimento per le Comunali del 2022, mentre è in colpevole ritardo il centrosinistra. Nulla ha insegnato la proposta di Ciarapica nelle precedenti amministrative, la cui candidatura fu preparata con anni di anticipo (contro la riproposta del sindaco Corvatta decisaall’ultimo dal tentennante Pd). Significativa la replica di Silenzi a un intelocutore che reclamava decisioni tempestive: “C’è ancora un anno di tempo!”, anche gli scienziati perdono battute.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia