Civitanova, Opera Dinner: una serata dedicata a Sesto Bruscantini

Durante la cena verranno consegnate le “Chiavi della città” alla signora Angela Aguadè, moglie del grande basso-baritono civitanovese

Il 10 dicembre del 1919 nasceva a Civitanova Sesto Bruscantini, considerato uno dei più grandi basso-baritono della storia della Lirica. A questa importante figura della cultura cittadina, a cento anni esatti dalla nascita, sono dedicati i due eventi, in programma proprio martedì 10 dicembre: la cerimonia della consegna delle “Chiavi della città” alla signora Angela Aguadè, moglie di Sesto Bruscantini e seconda edizione di Opera Dinner, che si svolgerà dalle 20.30 al ristorante Cala Maretto. Nel corso della cena, sarà possibile ascoltare le incantevoli voci di alcuni degli artisti della stagione lirica civitanovese, che si appresta alla sua terza edizione. Accompagnati al pianoforte dal Maestro Alfredo Sorichetti, direttore artistico della rassegna. Tra le esibizioni, Emanuela Torresi, soprano, e Mariangela De Vita, mezzosoprano.

 

La signora Angela Aguadè, moglie di Sesto Bruscantini, sarà l’ospite d’onore della serata. L’Aguadè riceverà infatti nella giornata le “Chiavi della Città”: un prestigioso dono che l’Amministrazione ha pensato di fare per ringraziarla ulteriormente e per ricordare ancora con affetto la figura di suo marito.

“Questo appuntamento è un ulteriore pensiero che dedichiamo all’insuperabile Sesto Bruscantini – ha detto Alfredo Sorichetti -, dopo avergli tributato l’intera stagione 2019. Visto il successo della prima edizione di Opera Dinner, ci è sembrato giusto chiudere l’anno in memoria di uno dei più grandi interpreti al mondo della storia dell’Opera, nella ricorrenza del centesimo anniversario della nascita”.

“Con grande orgoglio, consegneremo per l’occasione le “Chiavi della Città” ad Angela Aguadè – le parole dell’assessore Maika Gabellieri -. Un gesto che va ad aggiungersi all’intitolazione del 4 maggio scorso dei giardini di Piazza XX Settembre, i più importanti della città, al Maestro Bruscantini. Abbiamo così interpretato il sentimento di tutta la nostra comunità, perché intenzione di questa nostra Amministrazione è quella di ringraziare sempre chi ha saputo, con il suon talento smisurato, far conoscere Civitanova a livello internazionale”.

 

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS