Civitanova, arrestato pericoloso latitante

Si tratta di un 37enne del sud Italia

Nell’ambito di un più ampio programma di controlli di Polizia svolti nelle località site lungo la fascia costiera, nella giornata di ieri, è stato rintracciato un pericoloso individuo di 37 anni, originario del sud Italia, pluripregiudicato colpito da un provvedimento di cattura per l’esecuzione di pene concorrenti, emesso dalla Procura della Repubblica di Macerata. Il 37enne doveva espiare la pena di 4 anni, 7 mesi e 25 giorni di reclusione.

L’uomo infatti, nel 2006 si era reso responsabile di una rapina ai danni di una banca di Ancona. Inoltre, in altre zone d’Italia, era stato l’artefice di truffe; a Civitanova Marche e Porto Potenza Picena anche dei reati di furto e ricettazione.

L’uomo, conosciuto dagli uomini del Commissariato di Polizia di Civitanova Marche, era già stato arrestato in passato anche per altri reati contro il patrimonio e per l’incendio di alcune autovetture, tant’è che nei suoi confronti era stata proposta l’applicazione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza. Al termine delle formalità di rito, il 37enne è stato associato alla Casa di Reclusione di Fermo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Durante l’operazione di controllo del territorio sono state identificate 42 persone e sottoposte a controllo 37 autovetture.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS