Circolo privato non in regola, scatta la sanzione

Clienti anche non tesserati e nessuna autorizzazione

Formalmente doveva essere un circolo privato ma quando i poliziotti della squadra amministrativa di Ancona sono entrati hanno trovato un pubblico esercizio, con musica e luci stroboscopiche, dove potevano accedere anche clienti non tesserati.

Il controllo è scattato, in pieno centro storico, a seguito di alcune segnalazioni e di un fatto di cronaca che ha visto protagonisti due cittadini romeni che, in preda all’alcol, litigavano davanti al locale. La titolare è stata sanzionata con un verbale di 5.000 euro, per aver violato la legge regionale Marche n.22 del 2021 e aver esercitato attività di somministrazione alimenti e bevande abusiva in un circolo che di fatto serviva indistintamente anche clienti priva di tessera associativa.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS