Cipriani devastante, Romanski una spina nel fianco

Mister Nocera della Civitanovese

Le pagelle di Casette Verdini-Civitanovese

Pagelle Casette Verdini
CIMINARI 6: Non trasmette grande sicurezza soprattutto nella prima frazione dove si dimostra incerto in varie circostanze che fanno correre i brividi ai suoi compagni e al pubblico di fede amaranto sugli spalti. Non può nulla sulle reti subite, è bravo poi a sbarrare la strada a Mandolesi evitando il 3 a 1 che avrebbe chiuso definitivamente la contesa

DONNARI 6,5: Fa benissimo entrambi le fasi il terzino destro amaranto che è attento in fase difensiva e propositivo in quella offensiva dove si prepone con continuità. Da un suo cross nella ripresa nasce la rete del momentaneo vantaggio di Romanski(39 st RAMADORI sv)

MARZIALI 6: Controlla con diligenza la sua fascia di appartenenza fermando sul nascere ogni possibile avanzata rossoblù dalle sue parti

TACCONI 6,5: Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente non concedendo nulla ai suoi avversari.

MENGHI 6,5: Per lui prova simile al suo compagno di reparto non concede nulla a Paolucci e soci risultando sempre puntuale e puliti negli interventi e negli anticipi

TIDIANE 6,5: Solita prova di grande quantità e dispendio fisico in mezzo al campo per il centrocampista del Casette Verdini. È lui il vero motorino del centrocampo amaranto dove recupera un’infinità di palloni che poi smista sempre con grande lucidità.

BORDI 5,5: Pesa nella sua prestazione l’errore sotto porta che poteva portare i suoi sul 2 a 1 e sul ribaltamento di fronte la sua ex squadra trova la rete decisiva ai fini del risultato. Per il resto fa il suo in mezzo al campo senza strafare eccessivamente

RUSSO 5,5: Meno brillante del solito il fantasista amaranto che sbaglia molto in fase di impostazione perdendo anche numerosi palloni non da lui. Si rende pericoloso solo su un’insidioso calcio piazzato che però non sorprende Taborda. Prova opaca

ULIVELLO 6: Lotta e combatte là davanti con i suoi avversari su ogni pallone, anche per lui vale lo stesso discorsi di Bordi nella prima frazione ha una grande opportunità ma la spreca. Prova comunque più che sufficiente

SEJFULLAI 6,5: Uno dei migliori in campo nelle file del Casette Verdini. Sull’out di sinistra si rende spesso pericoloso con dei buoni spunti che abbinati alla sua velocità mettono in difficoltà Greco e compagni (25 st LAMI 6: Porta forze fresche in mezzo al campo quelle che servono per la parte finale di gara)

ROMANSKI 7: Il migliore in campo nelle file del Casette Verdini. Sull’out di sinistra è una vera e propria spina nel fianco dove fa impazzire in varie circostanze Marconi. Nella ripresa sblocca la gara con un bel colpo di testa sfruttando al meglio il cross di Donnari. È un periocolo costante per la difesa rossoblù

All. LATTANZI 6: Il suo Casette Verdini incassa una sconfitta davvero amara per quanto visto in campo che interrompe una striscia di sei riusultati consecutivi. La sua squadra per gran parte della partita mette sotto i rossoblù ma con l’unica pecca di non concretizzare le occasioni avute e alla fine viene condannata da due episodi e dalla qualità dei singoli della Civitanovese. Ora ci sarà il turno di riposo e poi si inizierà a pensare alla gara interna contro la Monterubbianese per cercare di iniziare al meglio il girone di ritorno anche se al giro di boa il bilancio per la compagine del presidente Pasquali e più che positivo

****

Pagelle Civitanovese
TABORDA 6,5 Nel primo tempo salva il risultato calando due grandi interventi. Non può nulla sulla rete subita dove può solo raccogliere la palla in fondo al sacco.

MARCONI 5,5: Va in affanno contro Romanski che più volte lo salta con troppa facilità. Viene sostituito nella ripresa(23 st MANGIACAPRE 6,5: Si posiziona in mezzo al campo facendo il suo. Da una sua invenzione di tacco nasce la rete di Cipriani che sarà decisiva ai fini del risultato)

RUGGERI.FEDERICO(SENIOR) 6,5: Dalla sua parte è attento a fermare sul nascere ogni possibile pericolo. Meno presente in fase offensiva anche se nella ripresa da un suo cross nasce la rete del pareggio rossoblù

BALLANTI 7: Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente sbagliando poco o nulla. Bene anche nei duelli aerei dove è assoluto padrone. Prova impeccabile

GRECO 6,5: Anche per lui prova simile al suo compagno di reparto, quando viene chiamato in causa è sempre attento e puntuale negli interventi. Mezzo voto perché nel primo tempo soffre più del previsto contro Sejfullai che gli scappa in varie circostanze

STRUPSCEKI 6: Viene schierato in un ruolo proprio non suo per sopperire all’assenza di Visciano è si vede che non ha le sue stesse qualità tecniche in fase di impostazione e palleggio. Nel complesso comunque se la cava discretamente sfornando una prova di grande applicazione e generosità (20 st MANDOLESI 5,5: Ha l’opportunità per portare i suoi sul doppio vantaggio che avrebbe garantito un finale più sereno ma lui la spreca. Per il resto non riesce a incidere nella gara)

WALI 5: Si vede davvero poco se non con qualche accelerazione e una conclusione velleitaria dalla distanza. Viene sostituito a fine primo tempo (BECKER 6,5: Porta maggiore quantità e qualità rispetto al suo compagno di reparto)

GIORDANI 5: Va in costante difficoltà contro il centrocampo amaranto che non gli fa vedere la palla. Sbaglia tanto in fase di impostazione perdendo numerosi palloni che potevano costare cari. Pomeriggio no

PAOLUCCI 6: Viene controllato bene da Tacconi e Menghi che gli concedono davvero poco. Nel primo tempo sfiora la rete dopo una grande giocata individuale, quando ha la palla tra i piedi inventa sempre qualcosa (30 st SALOM 6: Entra bene in campo portando nuove energie nel reparto offensivo. È splendida la palla per Mandolesi che però spreca tutto solo davanti a Ciminari)

RUGGERI.FEDERICO(JUNIOR) 5: Anche lui si davvero poco in mezzo al campo dove fa fatica contro Tidiane e soci. Prova impalpabile(20 st CIPRIANI 7: Impatto devastante per l’ex centrocampista del Giulianova. Trova la rete che vale una vittoria pesantissima per i rossoblù con una splendida conclusione a giro, per il resto porta maggiore qualità e quantità rispetto al suo compagno)

GALLI 6,5: Trova la rete del pareggio con una bella girata di prima intenzione al volo. Per il resto è il più intraprendente del reparto offensivo rossoblù dove si fa vedere con qualche buono spunto

All. NOCERA 6: La sua Civitanovese porta a casa un vittoria pesantissima e sofferta che gli permette di allungare in vetta a più cinque sulle inseguitrici. La sua squadra soffre soprattutto nella prima frazione il Casette Verdini rischiando anche di capitolare in varie circostanze poi nella ripresa viene premiato nelle scelte dei cambi perché dopo aver incassato lo svantaggio la sua squadra la ribalta grazie alla qualità dei suoi singoli dimostrandosi squadra cinica e poi solida nel finale a difendersi dagli attacchi del Casette Verdini non rischiando nulla. Ora testa alla trasferta contro la Monterubbianese che probabilmente si giocherà in campo neutro a Porto San Giorgio dove o rossoblù vorrano sicuramente cercare il secondo blitz consecutivo fuori casa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS