Ciocci: “Vincere per metterci in salvo”, Ciccarelli: “Sono fiducioso”

Marco Ciccarelli, allenatore Portorecanati

PROMOZIONE – I due tecnici presentano Corridonia – Portorecanati

Sfida salvezza al Martini di Corridonia dove la squadra di Ciocci affronterà il Portorecanati. Alle 16.30 le squadre si sfideranno in quella che è una vera e propria sfida senza appello. Il Corridonia deve vincere se vuole mettersi in salvo e affrontare da una posizione favore l’ultimo turno di campionato, il Portorecanati dal canto suo non può sbagliare se vuole assicurarsi un posto playout e non venire risucchiato al terzultimo posto.

Massimo Ciocci

I presupposti per una grande sfida ci sono tutti, come afferma alla vigilia il tecnico del Corridonia Massimo Ciocci. “Sarà un finale di campionato entusiasmante, perché quando si arriva così ne giova solo il calcio. Da parte nostra invece non possiamo sbagliare. Una vittoria ci consentirebbe di mettere una bel piede in zona salvezza. La fortuna è quella di avere il destino nelle nostre mani. Il pari di Marina Palmense ci va un po’ stretto, i tre punti sarebbero stati più giusti e ad oggi la classifica avrebbe detto tutt’altro, ma prendiamo per buono quel punto preso che ci consente ancora di avere buone chance di salvezza. Logicamente affrontiamo una squadra in formissima, che nell’ultimo periodo. La nostra forza risiede nei giovani, non credo scenderanno in campo né con paura e né tantomeno con pressione”.

Tra le fila del Corrodonia mancherà logicamente Cento, squalificato per due giornate. “Purtroppo ha sbagliato, speriamo che non servirà più il suo aiuto perché significherebbe essere salvi senza i play out”. Mancheranno anche Faye alle prese con un infortunio alla caviglia e il portiere Pettinari alle prese con uno stiramento”.

In casa Portorecanati invece mister Marco Ciccarelli deve subito mettere da parte il pesante ko contro la Futura e ritrovare quella squadra che in questa parte finale di campionato ha stupito tutti rientrando prepotentemente in zona play out. “E’ un risultato eccessivo per quanto fatto in campo, ma ho masima fiducia nei miei ragazzi. Siamo venuti fuori da una bruttissima situazione e in queste ultime due partite abbiamo una chance importante, quella di guadagnarci una chance salvezza via play out. Non era affatto scontato mesi fa e ora non dobbiamo vanificare tutto. Sono fiducioso. Mi aspetto una grande partita da parte dei miei ragazzi soprattutto sotto l’aspetto mentale, in queste gare fa la differenza. Il gruppo è al completo, rientra anche Piangerelli dopo un infortunio a un dito della mano che lo ha costretto ai box per alcune partite ma difficilmente sarà del match”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia