Cinquantunenne si lancia dal tetto di casa e muore: un biglietto di scuse per moglie e figlio

Soffriva di depressione da diverso tempo

Tragedia in via Moretti a Recanati. Intorno alle ore 10.30 di oggi (25 maggio) un uomo di 51 anni – L.C. le sue iniziali – si è lanciato dal tetto della sua abitazione ed è morto sul colpo. Ad accorgersi di quanto accaduto è stato un vicino di casa che sentito un tonfo davanti al piazzale dei garage del condominio.  Sul posto sono intervenuti gli operatori sanitari del 118 e i Carabinieri. Si tratta di un gesto volontario: il 51enne ha lasciato un biglietto di scuse per la sua famiglia, la moglie e un figlio diciottenne. Stando alle prime indiscrezioni, soffriva di depressione da diverso tempo.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia