Cinefortunae a Fano, cinema in piazza e in spiaggia

Tantissimi eventi dal 16 luglio al 6 agosto

L’estate di Fano torna a vivere la magia del cinema all’insegna dei grandi classici della storia con CineFortunae – Capolavori Restaurati by the Sea, che torna dal 16 luglio al 6 agosto per la sua quinta edizione.

Un ricco programma di eventi e tantissimi ospiti per rendere omaggio a due grandi interpreti della storia del cinema: Marcello Mastroianni e Marlon Brando, in occasione dei cento anni dalla loro nascita. Dal 31 luglio al 3 agosto, gli spettatori avranno l’opportunità di rivedere quattro grandi capolavori della storia del cinema in una delle location più belle della città, piazza XX Settembre, che durante CineFortunae diventa una grande arena cinematografica con uno schermo di 50 mq e 800 posti a sedere. Tra gli ospiti Edoardo Pesce, Daniele Orazi, Silvia Scola, Ninni Bruschetta, Lirio Abbate e Marco Tullio Giordana Premio CineFortunae 2024. Le proiezioni sono a ingresso gratuito.

“Poter proiettare dei capolavori della storia del cinema è molto emozionante – assicura il direttore artistico della rassegna Luca Caprara -. L’idea è quella di portare il cinema dove di solito non c’è. Effettuiamo proiezioni diffuse, tra spiaggia, piazza ed eventi in altri luoghi come il Bastione Sangallo”. Una delle novità del 2024 è la Tessera CineFortunae, che oltre a sostenere il Festival offre ingressi gratuiti per la prossima stagione Cinematografica presso Masetti Cinema, Cinema Politeama e riduzioni presso Mondadori BookStore Fano. La Card sarà in vendita durante tutti gli eventi in calendario. “E’ un’operazione culturale. Si sostiene il Festival e noi ricambiamo portando gente gratuitamente in sala e spingendola alla lettura”, conclude Caprara. “Per Fano CineFortunae è una manifestazione molto importante – aggiunge l’assessore agli Eventi del Comune di Fano Alberto Santorelli -. Ci sono tanti ospiti e luoghi caratteristici coinvolti, una spinta pure per il turismo. Il programma è ricco”.

Camilla Cataldo
Author: Camilla Cataldo

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS