Ciclista fa un volo di 70 metri e muore

Il 61enne è stato trovato morto lungo la falesia del San Bartolo

Dramma nel pesarese dove un uomo, uscito in bici, non ha fatto più ritorno a casa per poi essere trovato privo di vita in fondo a una scarpata dopo un volo di oltre 70 metri. La tragedia si è consumata nella giornata di ieri tra i sentieri del San Bartolo e il corpo è stato rinvenuto proprio tra vegetazione della falesia che dà a picco sul mare. La vittima è Gugliemo Ricci, uomo 61enne originario di Vallefoglia. Era uscito la mattina per un’escursione in bicicletta sulla Panoramica, ma non vedendolo rientrare i familiari hanno lanciato l’allarme.

Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi con militari e vigili del fuoco che hanno messo a setaccio i sentieri del San Bartolo. E’ stata rinvenuta la bicicletta dell’uomo, con una ruota bucata. Da qui si potrebbero dedurre le cause dell’incidente. Per recuperare il corpo la squadra Saf (Speleo Alpino Fluviale) si è calata per 70 metri lungo la falesia e consegnarlo quindi ai sanitari che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

 

 

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia