“Marina, che sorpresa: delusione Jesina”

Claudio Cicchi

ECCELLENZA – Il noto ds Claudio Cicchi commenta la giornata appena trascorsa

Il Campionato di Eccellenza e’ giunto alla quinta giornata. Ne parliamo con il nostro esperto Claudio Cicchi che qui nelle Marche ne ha vinti ben quattro

In testa alla classifica, a sorpresa, troviamo a punteggio pieno il Marina. Cinque partite cinque vittorie

“La squadra di Mariani non finisce di stupire. Con il Grottammare, penalizzato dalle assenze di uomini importanti come Adami, Curzi e Piunti, il Marina ha ottenuto il quinto successo di fila grazie alle reti di Pesaresi e Paialunga. Una grande prova di orgoglio dell’indiscussa protagonista di questo avvio di stagione che, pur essendo andata in svantaggio (rigore di Carminucci) ha ribaltato il risultato permettendosi anche di fallire un rigore con Costantini. Marina predica, giustamente, umilta’ ma non e’ reato sognare. Il Grottammare merita molto piu’ dell’attuale classifica. Sfortunati i biancocelesti di Zazzetta nell’occasione della traversa dell’intramontabile e bravo Traini che avrebbe potuto cambiare il corso della gara.

La Vigor Senigallia ha ripreso a correre…

“Due perle del bomber Pesaresi permettono alla squadra di Clementi di passare (1-2) sull’ostico campo dell’Urbino. Tamagnini nel finale ha accorciato per i padroni di casa. I rossoblu con questi tre punti consolidano la seconda posizione in classifica. Splendida la prestazione dei rossoblu’ di Clementi che puntano al successo finale di questo campionato.

L’Atletico Ascoli stenta a decollare…

Sinceramente pensavo che la squadra di Giandomenico potesse lottare per un posto al vertice. L’Atletico Ascoli ha una grande societa’ alle spalle, un tecnico d’avanguardia come Giandomenico ed un organico di tutto rispetto. Ma in quattro partite ha racimolato solo quattro punti. Si sente la mancanza di Raffaello (infortunato)ma con giocatori come Mariani (un’ira di Dio), Galli (bomber di assoluto valore) e Giovannini (classe, estro e fantasia)ci si aspettava ben altro all’inizio di stagione. Ma sono certo che si riprendera’ perche’ ha le carte in regola per fare il salto di categoria. Primo successo stagionale della Biagio Nazzaro che dopo aver subito il gol degli ospiti dall’ottimo Vecchiarello ha prima ristabilito le distanze e poi si e’esaltata con due magie di Ruzzier e Pierandrei.

Pareggio a reti bianche tra Sangiustese e Valdichienti…

Partita dai due volti. Il Valdichienyi, pur senza Cuccu’, Trillini e Comotto, nel primo tempo si e’ visto di piu’, meglio nella ripresa la Sangiustese. Il Valdichienti non voleva assolutamente perdere e ci ha messo anche il cuore per strappare un risultato positivo. Da menzionare un paolo colpito da Titone, un giocatore che sta cominciando a trovare la migliore condizione, per il Valdichienti. La Sangiustese sta crescendo di partita in partita. Ha tutto la squadra di Viti per risalire la corrente.

Il Servigliano e’ ancora all’asciutto…

Dispiace vedere la squadra di Ciarlantini in fondo alla classifica. La societa’ deve correre ai ripari prima che sia troppo tardi. Serve qualche uomo di esperienza (difensore centrale). Bene il Montefano che ha vinto per 2 a 0 con due gol di Dell’Aquila e e Camilloni. La squadra di Menghini sta facendo un piu’ che dignitoso campionato.

Nessuno si aspettava la sconfitta della Jesina in casa contro l’Urbania…

Sono stati due bei gol di Fraternali e Cusimano a regalare la vittoria agli uomini di Sartini. Vittoria sicuramente meritata da parte dell’Urbania mentre hanno deluso i leoncelli di Strappini.

Il Fossombrone va come un treno…

La squadra di Fucili ha superato di misura con un gol di Pagliari il P.S.Elpidio. Una bella partita tra due squadre che giocano un buon calcio. Il Fossombrone sta ripetendo l’ottimo campionato dello scorso anno mentre il P.S.Elpidio e’ una squadra di giovani di valore guidati dal “maestro” Ottavio Palladini che stanno crescendo anche sul piano caratteriale.

Bel colpo dell’Atletico Gallo a Fabriano…

E’ stata una rete di Bartolini a dare il successo agli ospiti ben disposti in campo. Ma la squadra di Pazzaglia sicuramente meritava qualcosa di piu’. Da segnalare un rigore fallito da Montagnoli del Fabriano Cerreto. Ha riposato l’Azzurra Colli.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi