Cianni studia già le prossime mosse: “Io e Pagliari unica persona, ora priorità rinnovo Sbaffo”

José Cianni

SERIE D – Il direttore tecnico giallorosso già concentrato sul mercato

Dopo i festeggiamenti la Recanatese è passata alle cose formali, per citare uno storico tormentone estivo. La prima mossa è stata blindare l’allenatore Giovanni Pagliari. Vari incontri, numerose chiacchierate giornaliere e la fumata bianca al termine di un pranzo in giornata. “Non c’era no dubbi – afferma il direttore tecnico José Cianni – Io e il mister siamo un’unica persona, ormai anche le nostre mogli si sono abituate ad avere costantemente la figura dell’uno o dell’altro nella propria vita. Ogni giorno per tutta la stagione ci siamo sentiti telefonicamente almeno tre volte nell’arco di una giornata. Lui ha sposato il nostro progetto anche per il prossimo anno e siamo tutti felicissimi”.

Ora però Cianni ha un altro compito importante. Allestire la squadra per il prossimo anno e anche su questo fronte non è rimasto con le mani in mano. Il campionato ha facilitato e non poco i ragionamenti del direttore tecnico per una serie C che attendeva solo di essere ufficializzata. “Ci stiamo già muovendo ma la priorità, come detto anche col mister, è quella di dar seguito a un percorso e quindi provare a confermare un bel gruppo che si è distinto fin qui. Logicamente la prima mossa sarà convincere il capitano. Spero possa esserci anche da parte sua la volontà di voler proseguire con noi”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana