Cianni ci mette la faccia: “Pera? Rammarico per tutti, stiamo lavorando per presente e futuro”

Jose Cianni

SERIE D – Il dt della Recanatese parla della separazione con l’attaccante

Lo striscione apparso nella mattinata di ieri dinanzi al “Tubaldi” di Recanati è un chiaro messaggio di disappunto da parte dei tifosi giallorossi in merito alla questione Manuel Pera. Il bomber toscano ha dato tanto alla causa Recanatese e vedere l’ormai inevitabile interruzione del rapporto in maniera così brusca e netta a metà stagione, ha lasciato un po’ tutti di stucco. Preso di mira sullo striscione il Dt Josè Cianni, invitato dagli stessi supporter leopardiani a lasciare l’incarico.

Lo stesso Cianni ha voluto metterci la faccia e spiegare la scelta presa: “Sono sicuro che questa decisione è un grande rammarico per tutti. Pera va ringraziato per i gol che ha fatto a Recanati e per quanto ci ha fatto gioire. Così come nella vita, tutto ha un inizio e tutto ha una fine. Stiamo lavorando per il bene della Recanatese di oggi e di domani”.

Con lo stadio aperto al pubblico, avessero visto Pera in tribuna nel match interno contro il Tolentino, il colpo al cuore per i tifosi leopardiani sarebbe stato più forte. Ma si va avanti e si pensa già al recupero della sfida con i cremisi ripartendo dal momento dell’interruzione. Le ipotesi più probabili, visto il calendario fitto, sono il 17 o il 24 marzo.

error: Contenuto protetto !!