Ciampelli: “Sarà una finale storica, sogniamo fino alla fine di vincerla”

Davide Ciampelli

ECCELLENZA – Il tecnico del Porto D’Ascoli dopo la vittoria: “Ogni volta siamo riusciti a rialzarci con la forza del gruppo”

Raggiante come non mai il tecnico del Porto D’Ascoli, Davide Ciampelli. La sua squadra è riuscita in centoventi minuti a battere l’Atletico Gallo per conquistarsi la finale del campionato di Eccellenza. “L’Atletico Gallo aveva messo in difficoltà tutte le squadre che ha incontrato, segnando poi tantissimi gol – dice Ciampelli nel post gara – Per come avevamo preparato la partita sapevamo di dover limitare le loro qualità con una gara attentissima al livello difensivo. Dal punto di vista tattico nel primo tempo siamo stati bravi ma nella ripresa ci siamo abbassati un po’ troppo. Potevamo evitare il gol, ma ammetto che abbiamo pensato troppo a gestirla”.

Pareggio nei novanta, exploit nell’extra time: “Nei supplementari si è visto che siamo stati bravissimi a ritrovare il coraggio, la forza e la qualità per andare a segnare il gol vittoria. Il Gallo non ha mollato mai, ma noi oggi ci siamo conquistati sia una pagina storica per questa società che una settimana di nuovo bellissima. Fino a domenica dobbiamo sognare di vincere questo campionato, perché ormai siamo rimasti in due.

“La forza della mia squadra sta che in undici partite si è trovata fronteggiare situazioni che sarebbero capitate in un campionato intero ma ad ogni gol subito c’è stata la forza morale di rialzarsi. Fossombrone? Ha dominato il girone dall’inizio alla fine facendo vedere quanta qualità e quanta forza abbia nella sua rosa. Noi abbiamo questa occasione che ci siamo meritati, così come loro, e per il calcio regionale sarà una pagina bellissima con un campionato che si decide con una partita secca.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia