Choc in campagna: trovato il cadavere di un 55enne vicino a un capannone

Si tratta di un senza fissa dimora di Corinaldo. Si indaga sulla cause della morte

Ritrovamento choc tra le campagne di Castelbellino. Vicino a un capannone industriale in disuso, nella frazione Pantiere, è stato trovato il corpo senza vita di un uomo senza fissa dimora di 55 anni nato a Corinaldo. A dare l’allarme è stata una famiglia che abita nelle vicinanze.

Sul posto sono intervenuti gli operatori sanitari della Croce Verde, l’automedica e i Carabinieri. L’uomo, trovato riverso a terra, aveva ferite al volto compatibili con una caduta a terra, forse dopo un malore. Inutili i soccorsi, probabilmente il decesso era avvenuto diverse ore prima. Sul corpo è stata disposta l’autopsia per chiarire le cause della morte.